Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Un consiglio per un macbook che mi duri altri 10 anni!!


vonzipper
 Share

Recommended Posts

Sono un soddisfatto possessore di macbookpro early2011 che mi ha portato fino ad oggi e dal quale sto scrivendo ma che ora inizia ad essere molto lento anche con operazioni davvero semplici pertanto vorrei sostituirlo.

Sono un utente base che usa il mac in maniera molto intensiva come ore e frequenza come ma come passatempo (posta, navigazione intensiva, netlix, excel, archiviazioni documenti, etc) quindi vorrei prendere un nuovo mac che mi duri altri 10 anni come quello da cui sto scrivendo.


Ho selezionato queste opzioni, secondo voi per le mie esigenze cosa è meglio?

  • Macbook pro 14'' M1
  • Macbook air M1
  • Macbook air M2
  • Aspettare una nuova uscita prossima...

 

Ripeto, non faccio cose pazzesche come montaggi video o gaming ma vorrei un computer solido ed affidabile destinato principalmente a durare nel tempo.

 

Grazie a chi avrà voglia di darmi qualche suo parere.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il durare nel tempo non dipende solo dalla macchina in sé ma da come la usi e soprattutto da come la vorrai usare nei prossimi anni.

 

Non hai fatto alcun cenno al budget, quindi senza parlare di soldi direi che il MacBook Pro 14 pollici sia la macchina più potente e solida tra quelle che hai indicato, la più adatta a farla durare molti anni.

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Grazie @Maurizio.

Userò la macchina in contesto principallmente casalingo ma in maniera molto intensa dal punto di vista delle ore di utilizzo.

Volendo una macchina che duri nel tempo vorrei un mac che dopo qualche anno non inizi a mostrare rallentamenti anche in operazioni semplici ma intensive (esempio stupido avere aperti moti video YouTube su tante finestre diverse, cosa ormai quasi impossibile con l'early2011)  e vorrei una macchina che apple supporti con aggiornamenti negli anni a venire.
Non disdegnerei infine la possibilità di avere una buona durata della batteria e di poter essere usato a letto magari senza la ventola che parte ogni cosa che faccia come adesso.

Il budget non l'ho ancora stabilito con precisione ma ho margine di manovra, vorrei stare sui 1500 indicativamente.

 

PS

non ho estrema urgenza, posso aspettare ancora, magari fino al prossimo blackfriday o alla prima offerta interessante.

 

grazie ancora a tutti!

Modificato da vonzipper
Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, vonzipper dice:

vorrei stare sui 1500 indicativamente.

 

 

Questo taglia la testa al toro: nessun MacBook Pro nuovo sta in quel prezzo.

 

E anche con l'Air con quel budget non potrai prendere una configurazione particolarmente lungimirante.

Link al commento
Condividi su altri siti

1500€ è una cifra indicativa, posso scendere come salire con abbastanza margine, mi preme di più fare una scelta oculata piuttosto che risparmiare 200 o 300 euro.

Vorrei capire (magari sfruttando le offerte del prossimo black friday) se potrebbe aver più senso un macbookpro 14 base oppure magari un air m1 un po' carrozzato o un m2.

Per quel che è la mia esigenza non vedo molte altre opzioni.

 

Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Se vuoi un mac che duri 10 anni devi prendere un M1/M2 con almeno 16 GB di ram e SSD da 512

 

Il 14 “base” già fa al caso tuo, se no un 13 pompato ma sei più o meno sulla stessa cifra.

Ovviamente si parla di PRO, l'Air manco è da considerare.

Modificato da Rangam

Mors Tua Vita Mea

Link al commento
Condividi su altri siti

Lo vuoi per forza nuovo? Potrebbe essere un'opzione, anche un usato ancora abbastanza giovane, come un MacBuc Pro di pochi anni fa, che hail bello di essere una macchina ribusta, ma meno costosa 😉

Link al commento
Condividi su altri siti

13 minuti fa, Dalky Dalk dice:

Lo vuoi per forza nuovo? Potrebbe essere un'opzione, anche un usato ancora abbastanza giovane, come un MacBuc Pro di pochi anni fa, che hail bello di essere una macchina ribusta, ma meno costosa 😉

 

https://www.apple.com/it/shop/product/FKGR3T/A/macbook-pro-14-ricondizionato-con-chip-apple-m1-pro-cpu-8‑core-e-gpu-14‑core-argento?fnode=bd5f64a9fa47c316d3359ed7b1acd8cbad99b4087a12f1fec9310b434b0cc270af6f5d42c12a114120db6818b8a0e687da16536ec1bc9e54c060184ba45e06dd3d7824a3208f86ccdbe0b82950e6549f

Mors Tua Vita Mea

Link al commento
Condividi su altri siti

La penso in modo un po’ diverso dagli altri amici del forum che mi hanno preceduto. Visto l’uso che ne fai e l’obiettivo che ti prefiggi, il mio suggerimento è: spendi il meno possibile! E spiego il perché.

Da dieci anni a questa parte è cambiato totalmente la filosofia progettuale dei computer. Mentre i Mac di un decennio fa o poco più, erano pensati, studiati, per poter essere upgradati con facilità, riparati con facilità (dei veri Pro…), oggi sono un sistema del tutto chiuso: tutto è saldato in un blocco unico. Che vuole dire? Vuol dire, che se va in crisi il disco, cosa tutt’altro che remota dopo un tot di anni, quantomeno a livello di rallentamento, lo butti. Stessa cosa se va a pallino una RAM. Vuol dire che qualsiasi intervento diventa veramente problematico.  Anche semplicemente cambiare la batteria, che sui 2011 era alla portata di chiunque, oggi richiede un intervento specializzato e costoso. La morale che dopo 6-7 anni, se accade qualcosa di serio, nella maggioranza dei casi è meglio buttarlo….

Può non piacere ma così va la vita….

Quindi spendere di più non ti da alcuna garanzia ai fine della durata.

Considera, poi, che le prestazioni di uno dei nuovi Mac, fosse anche l’M1, sono sovrabbondanti per chiunque ne faccia un uso normale. E nel normale ci comprendo anche la gestione di montaggi video basici. Alla luce di queste considerazioni l’unico vincolo che mi porrei è di avere un disco da 512gb. Più spazio vuol dire più prestazioni, minore affaticamento del disco, in sintesi più robustezza. Se poi trovi 16gb meglio, ma anche con 8 questi nuovi Mac viaggiano alla grande, in particolare  per chi non ne fa un uso, ancora una volta, per montaggio video.

Oggi trovi l’Air M1 con 512 di disco a quale euro meno di1.200. Per un 256 sei anche sotto i 900.

Per un Air M2 con 512 gb ci vogliono 1.529 (1.759 16gb) mentre per il Pro 13” da 512 €1.859 (2.089 16gb). Non parliamo del 14”: € 2.349 (512+16gb)

Ovvio che se per te la spesa non è una discriminante, inutile perdere tempo in chiacchiere. Vai di 14”, magari con 1tb di disco e ti godi il top della fascia, ma, ricorda , con quello fai esattamente le stesse cose, e nello stesso modo, che le fai  con tutti gli altri. Sarebbe più che altro un acquisto emozionale, cosa che ovviamente ci sta, ci mancherebbe altro.

Link al commento
Condividi su altri siti

La penso come Bros720

Aggiungo che per esperienza (venivo anche io da un pro 2011 tuttora perfettamente funzionante) sopratutto se si fa un utilizzo basico, conviene acquistare un modello base e sostituirlo dopo 5 anni, con un altro modello base, piuttosto che spendere il doppio per un modello pompato che non si sfrutta e dopo 5 anni, potrebbe avere componenti obsoleti. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 9/8/2022 at 09:23, docmi dice:

 

Aggiungo che per esperienza (venivo anche io da un pro 2011 tuttora perfettamente funzionante) sopratutto se si fa un utilizzo basico, conviene acquistare un modello base e sostituirlo dopo 5 anni, con un altro modello base, piuttosto che spendere il doppio per un modello pompato che non si sfrutta e dopo 5 anni, potrebbe avere componenti obsoleti. 

 

Su questo concordo anche io, ma avevo capito gli servisse per un uso non proprio super base.

Mors Tua Vita Mea

Link al commento
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti!

Ho anch’io lo stesso “problema” dell’utente che ha aperto il post ma con un iMac acquistato nel 2013 dato che ormai anche la semplice navigazione internet,diventa impossibile e mi esce sempre la rotellina arcobaleno.

In un negozio multimarca mi hanno consigliato di buttarlo e prenderne uno nuovo.

Avevo pensato di prenderne uno ben attrezzato ma poi ho fatto le stesse considerazioni vostre e cioè se tanto dopo 5 anni sono obsoleti che senso ha spendere 2200/2300€ anziché 1300€ con iMac base in offerta?

Sarebbe opportuno a detta vostra prendere almeno 512gb di SSD anziché 256gb per farlo  lavorare in maniera meno pressante?

Grazie 

Link al commento
Condividi su altri siti

La navigazione internet lenta  (rotellina...) non dipende assolutamente  dalla vetustà del Mac. A casa si usa quotidianamente un Mac Pro  del 2008 (Sierra), un Mac Pro 2012 (High Sierra) , un Mac Book Pro 2010 (high Sierra) e un iMac early 2009 (High Sierra) e gli unici problemi da internet vengono dalla linea.

Quando parte la "rotellina" di solito il problema sta o nel sistema operativo/software ,che ha bisogno probabilmente di una intervento ,o nel disco rigido che oramai è "affaticato". Evitare come la peste gli esperti che dicono subito "da buttare, prendine uno nuovo". 

Cinque anni obsoleti? Per favore....

512gb tutta la vita.

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, bros720 dice:

La navigazione internet lenta  (rotellina...) non dipende assolutamente  dalla vetustà del Mac. A casa si usa quotidianamente un Mac Pro  del 2008 (Sierra), un Mac Pro 2012 (High Sierra) , un Mac Book Pro 2010 (high Sierra) e un iMac early 2009 (High Sierra) e gli unici problemi da internet vengono dalla linea.

Quando parte la "rotellina" di solito il problema sta o nel sistema operativo/software ,che ha bisogno probabilmente di una intervento ,o nel disco rigido che oramai è "affaticato". Evitare come la peste gli esperti che dicono subito "da buttare, prendine uno nuovo". 

Cinque anni obsoleti? Per favore....

512gb tutta la vita.

Problemi della linea internet sono assolutamente da escludere perché trattasi di una fibra 200 Tim e gli altri device vanno come una scheggia come lo stesso iMac quando decide di fare il suo lavoro.

L’assistenza telefonica Apple mi ha fatto effettuare diverse prove,aggiornamenti e controlli tra cui la presenza di eventuali virus/malware,lo sforzo del disco rigido(tra l’altro 1TB)e la creazione di un nuovo utente in modo da effettuare la prova non avendo alcun elemento presente nella scrivania ma non è cambiato niente,continua sempre ad impallarsi e andare con la rotellina.

Non resterebbe che provare una formattazione/ripristino totale oppure aggiungere della RAM ma anche qui rischiare di spendere 230€ per poi non risolvere il problema,non credo ne valga la pena.

Link al commento
Condividi su altri siti

La RAM con la “rotellina”di solito non c’entra nulla, salvo che non ti capiti quando fai rendering di foto da svariati GB… o comunque usi software che richiedono molta RAM

L’assistenza telefonica si limita a fare una serie di verifiche standard che nel tuo caso non permettono di capire che succede

La realtà è che hai un Imac del 2013, un disco che sono nove anni che lavora.Facile che abbia dei problemi.

Inoltre considera che il tuo iMac  o ha un classico HD meccanico o il sistema Fusion Drive. In entrambi i casi  se hai installato un sistema operativo da High Sierra in poi sarebbe opportuno avere un disco SSD in quanto questi macOS sono ottimisti proprio per quel tipo di disco e usarli con un HD classico non è il massimo e col tempo  e con i più recenti OS ne risentono parecchio.

Comunque per togliere dei dubbi sullo stato dell’hardware del disco installa Drive DX (lo puoi usare gratuitamente per prova) e vedi che ti dice,

Se l’hardware sta bene e non sei a fine vita come cicli, prova a inizializzare. 

Comunque ricorda che per avere un parere più consono metti sempre tipo  esatto di computer , configurazione, sistema operativo e software principali usati (e se sono craccati…).

Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, bros720 dice:

La RAM con la “rotellina”di solito non c’entra nulla, salvo che non ti capiti quando fai rendering di foto da svariati GB… o comunque usi software che richiedono molta RAM

L’assistenza telefonica si limita a fare una serie di verifiche standard che nel tuo caso non permettono di capire che succede

La realtà è che hai un Imac del 2013, un disco che sono nove anni che lavora.Facile che abbia dei problemi.

Inoltre considera che il tuo iMac  o ha un classico HD meccanico o il sistema Fusion Drive. In entrambi i casi  se hai installato un sistema operativo da High Sierra in poi sarebbe opportuno avere un disco SSD in quanto questi macOS sono ottimisti proprio per quel tipo di disco e usarli con un HD classico non è il massimo e col tempo  e con i più recenti OS ne risentono parecchio.

Comunque per togliere dei dubbi sullo stato dell’hardware del disco installa Drive DX (lo puoi usare gratuitamente per prova) e vedi che ti dice,

Se l’hardware sta bene e non sei a fine vita come cicli, prova a inizializzare. 

Comunque ricorda che per avere un parere più consono metti sempre tipo  esatto di computer , configurazione, sistema operativo e software principali usati (e se sono craccati…).

Buongiorno,buona domenica e buon ferragosto!

Ti ringrazio innanzitutto per la disponibilità e la gentilezza nel rispondermi.

Come si diceva all’inizio,9 anni non sono mica pochi per un computer e da più parti ho letto che la vita media e’ di 5 considerando che ogni giorno ci sono novità in quel campo.

La stessa assistenza Apple dapprima contattata in chat,l’ha definito “vintage” ma a me fa rabbia pensare di doverlo buttare via e cacciare 2000€ considerando che mi serve giusto per navigare in internet ed aprire qualche cartella Excel e Word.

Perdonami se non ho scritto le caratteristiche ma al momento mi trovo in ferie e quindi non le ricordo perfettamente ma dovrebbero essere queste:

-IMac 21.5” Intel Core i5 2.7 ghz

-HDD 1 TB (normale appunto non SSD)

-RAM 8GB

Il sistema operativo e’ l’ultimo disponibile che mi ha fatto scaricare dagli aggiornamenti e credo appunto sia il Sierra.

Ho sempre eseguito periodicamente tutti gli aggiornamenti che mi vengono proposti ed ho soltanto software originali.

Link al commento
Condividi su altri siti

L'ultimo sistema disponibile per il tuo Imac è Catalina. Basta che va sulla mela in alto a sx. , menù a tendina e clicchi si "informazioni su questo Mac" e li trovi le info che ti servono.

Io la vedo così. Se col computer ci navighi e usi Excel e Word, un 2013  basta, avanza e ne hai ancora.... Non dar retta alle balle della obsolescenza, del "vintage",  ecc....

Certo se vuoi la sincronizzazione con l'ultimo iPhone,  una gamma di faccine infinita per rispondere..., tutte le possibili interazioni fra il tuo iPad, iPhone e Mac, allora rivolgiti pure all'ultima novità, all'ultimo sistema operativo...

Cambia il disco con un SSD...

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)
Il 9/8/2022 at 00:56, bros720 dice:

La penso in modo un po’ diverso dagli altri amici del forum che mi hanno preceduto. Visto l’uso che ne fai e l’obiettivo che ti prefiggi, il mio suggerimento è: spendi il meno possibile! E spiego il perché.

Da dieci anni a questa parte è cambiato totalmente...

 

Scusate il ritardo nella risposta.
Anzitutto grazie Bros per la riflessione affatto banale. Mi hai aperto un mezzo mondo con queste tue parole... anche perchè per arivare fin qui con il mio macboolpro io qualche anno fa (2018 indicativamente) l'ho dovuto pompare con RAM ed SSD Crucial.

 

Il 14/8/2022 at 00:41, bros720 dice:

La RAM con la “rotellina”di solito non c’entra nulla, salvo che non ti capiti quando fai rendering di foto da svariati GB… o comunque usi software che richiedono molta RAM

Comunque ricorda che per avere un parere più consono metti sempre tipo  esatto di computer , configurazione, sistema operativo e software principali usati (e se sono craccati…).

 

MacbookPro early 2011

Intel i5 2,3 GHz

ram 8 gb dd3 1333MHz

HD SSD 512 Gb

Os High Sierra 

 

In navigazione "semplice" va benissimo, se inizio ad avere molte schede aperte magari con siti ricchi di animazioni o grafiche, youtube, netflix etc... parte la ventola come se volesse decollare e la navigazione si blocca sino a diventare pressoché impossibile. Ed io sono un grande amante della navigazione multischede facendo spesso ricerche che mi portano a dover avere molte finestre aperte.

 

Grazie ancora a tutti quanti!

 

Modificato da vonzipper
Link al commento
Condividi su altri siti

Il 19/8/2022 at 23:24, bros720 dice:

Se tieni aperte molte schede (quante e poi ti è veramente necessario ...?) e magari usi Firefox o peggio ancora Chrome, quel computer lo massacri.

 

Faccio spesso ricerche di vario genere su più siti diversi quindi tengo molte finestre aperte per non perdere il punto, come se avessi tanti libri aperti sulla scrivania.
A esempio adesso ho nove finestre aperte e va un po' lento, se apro la decima (questa per la precisione che credo gli sia particolarmente ostica) va tutto in vacca.

 

Quindi ricapitolando con un air M1 o M2 base passa la paura senza arrivare ad un mbp 14''?

Link al commento
Condividi su altri siti

Per capire se la RAM incide  apri "Applicazioni - Utility - Monitoraggio attività", clicca su RAM e vedi la situazione.

Tieni presente che sul tuo Mac  se volessi aumentare la RAM è molto semplice. Con € 50/60 ne prendi due da 8 e sei a 16 totali. Ricorda che puoi montare anche le 1600 al posto delle 1333. Importante è che  siano tutte 1600 o tutte 1333. Puoi anche cominciare prendendo solo un 8gb , lavorare così con 12 e vedi che succede.

Io, posso anche sbagliarmi a distanza, però nutro qualche dubbio sia un problema di RAM. 9 schede non son granché. C'è gente che ne tiene aperte 30-40, allora si che sono casini... Ripeto: che browser usi?

Piuttosto sugli Early 2011 stressati mi da qualche preoccupazione la scheda video che su quei modelli ha dato parecchie rogne... Il fatto che scaldi molto con ventole a manetta mi fa venire qualche sospetto. Prima però una domanda: ti succede solo ora, col caldo?

 

P.S. -  hai attivi software che fanno sincronizzazioni: Google Drive, Icloud con foto condivise, Dropbox, ecc... ? Perché già Google Drive ti schianta la macchina....

Con monitoraggio Attività guarda anche quali processi drenano più CPU

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy