Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Che film avete visto oggi?


Recommended Posts

Man on fire è un film muscolare per l'azione e introspettivo per la recitazione di Denzel Washington.

Il montaggio è molto particolare, con inserti in flashback che rappresentano i pensieri del protagonista, uomo perso in se stesso, e per la presenza di inserti testuali che sottolineano i punti apicali della vendetta.

La violenza spadroneggia, sia come azione ingiusta che giusta reazione.

Corretta la definizione che viene data del protagonista quale "artista della morte", sempre dalla parte della ragione e per finalità accettabili.

Se costui non fosse stato interpretato da un grande attore, il regista avrebbe rischiato la parodia.

Per fortuna, invece, al prescelto basta un'espressione per comunicare il dolore che prova.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 16,8k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

hahahaha, Uruk Hai monello. Un bambino traumatizzato a vita:  

molto bello davvero, confermo. L'ho visto al cinema! (p.s. ho messo anche lo scotch sulla telecamera dell'imac ) 

HER incredibile. regia da paura, sceneggiatura INCREDIBILE (è un film dove non capita fondamentalmente nulla, solo dialoghi), scenografia e fotografia sono splendidi. nonostante abbia avuto i lucci

Posted Images

eh bèh... però, anche tu, te li vai a cercare "un cuore... altrove" ovvio che il messaggio sia un pocuccio sbiadito...

Cercati "un cuore" maggiormente "in loco" e forse la cosa funziona meglio...

Magari così ti dice veramente bbène:p

:ghghgh: già....dovrei cercare un cuore più vicino...:shock:

oggi ho visto "Denti" con Sergio Rubini...mi ha colpito molto una frase :Quando possiedi interamente una persona, essa inizia a scomparire...

:shock:

Flickr

Quando il discepolo è pronto, Quelo appare.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ocean 13 ieri sera al cinema... come al solito George, Brad e Matt mi han fatto divertire per quasi due ore... andatelo a vedere... merita

:ghghgh:

Alfonso|Huby®

Visita il mio sito: ALFONSO MORABITO PHOTOGRAPHER

Nasce il progretto Calabria Photo:

http://www.calabriaphoto.it/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ieri sera ho visto questo:

immagine1vg7.jpg

Un documentario di un campeggio scout del 1978 (nel quale ero presente) recentemente riversato in digitale, con musiche dell'epoca del ventennio e voce fuoricampo degna dei cinegiornali della guerra.

Per gli argomenti trattati e l''art direction' sembra un film sui balilla.

Una cosa meravigliosa.

:ghghgh:

io arrivo oggi dall'uscita di chiusura... mi rilasso guardando un bel film, poi vi dirò quale... nn ho ancora deciso

MacBook Pro 2,4 GHz, 4 GB Ram, 500 GB Hd, OsX 10,6,5

Athlon 64 X2 5600 su MB Asus M3A32-MVP Deluxe - 8 GB ram - 3 TB - Arch Linux e Win Se7en

Pod Classic, 80 GB

iPhone 4, 16 Gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cambio di indirizzo è una delicata commedia sentimentale.

Forse il mordente non è il suo tratto principale, ma riesce a intrattenere senza necessità di urlare.

Attori pressoché sconosciuti fuori dalla Francia, ma nel cast c'è una biondina davvero esplosiva.

Fosse stato girato in America e con Meg Ryan protagonista sarebbe stato un successone commerciale.

Così invece resta un film per pochi intimi che vale la pena vedere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sunshine mi ha deluso sotto un certo punto di vista, in particolare perché ne avevo sentito meraviglie.

Si inserisce nel filone del cinema catastrofico, sfruttando l'idea non nuova di rivitalizzare il sole morente.

Purtroppo soffre di eccessiva lentezza e di poca chiarezza visiva in gran parte delle scene, che hanno troppi cambi di inquadrature in sequenza.

Totto sommato però, quando inizi, hai voglia di vedere come andrà a finire.

Quindi non è così male, se si è consci di avere di fronte una discreta fantascienza claustrofobica.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supersize me dovrebbe essere imposto a tutti i grassi che accampano milioni di scuse per non riuscire a risolvere la propria situazione.

Ho sempre trovato che l'obesità, tranne rare situazioni patologiche, rappresenti unicamente mancanza di dignità e amor proprio.

Questa inchiesta conferma che ognuno è libero di scegliere come essere tramite la scelta di cosa mangiare e che, se vuole farsi del male, la via più breve è aprire la porta di un McDonald's.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sera Ali, con Will Smith come protagonista, regia di Michael Mann... non è il solito Mann (che adoro), data la travagliata decisione del regista. Nonostante quello la regia è buona come sempre, ma il film mi sembra poco approfondito nell'argomento, anche se gli attori sono bravi. Sempre presenti e ben scelte (come nei film di Mann) le musiche...

La sera prima, in compenso, Ocean's Thirteen. Decisamente molto bello, si risolleva certamente dalla "caduta" del Twelve rispetto all'Eleven (che rimane al top del trio, per me). Al Pacino è sempre lui, anche in un ruolo "leggero", forse troppo leggeri sono anche Clooney e Pitt per i loro personaggi geniali. Ben pensata la trama, grande la regia di Soderbergh come suo solito.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La donna cervo.

Un horror divertente e quantomai assurdo! Girato male, dialoghi senza senso.

Un film da sbellicarsi dalle risate da quanto male é fatto!

Questo messaggio é stato realizzato con il 100% di bites riciclati!

L'Angolo dell'Avvocato di Italiamac - Topic

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

saw l'enigmista

che spettacolo!

I pc sono di gran lunga i più diffusi del mondo,ma i seguaci del Macintosh potrebbero obiettare che gli scarafaggi sono di gran lunga più numerosi degli esseri umani...

vendo Cagiva Mito 2006 (FI) offerta

contattare in MP per info

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
la ricerca della felicità.

bellissimo!:ciao:

saw l'enigmista

che spettacolo!

anche a me è piaciuto....:ciao:

ieri sera ho visto ocean's thierteen

Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante!!!

Amo gli uomini che cadono, se non altro perché sono quelli che attraversano!

Il Blog di Bimbetta: elaborazione DSM V.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima del tramonto narra con magistrale garbo di una storia d'amore impossibile tra una donna e un uomo che sarebbero la coppia perfetta, ma a cui il caso e la paura di soffrire nega per la seconda volta l'occasione di concretizzare il loro rapporto.

Il film si regge interamente sui primi piani dei due attori che vagano per le strade, i bistrot e una casa di Parigi, che diventa il suggestivo terzo incomodo.

Questa coppia di trentenni che discutono della vita offre uno spaccato significativo sulle priorità e i problemi delle persone al giorno d'oggi.

Da vedere per vedersi allo specchio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Doppia ipotesi per un delitto riesce a nascondere la soluzione fino all'ultimo minuto, regalando una sequenza impressionante di colpi di scena e trasformando ogni personaggio in un possibile sospettato.

Forse soffre di qualche leggera incongruenza o deficit di chiarezza per l'eccesso di materiale da maneggiare.

Superlativa invece la fotografia, così livida e umida da suggerire complotti a ogni angolo.

Comunque si gusta fino in fondo, grazie alla maestria di un Ray Liotta sconvolto e alla bellezza della comprimaria.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hotel a cinque stelle è una frizzante commedia francese che non sfigurerebbe nella filmografia americana di qualche star di questo genere.

La trama gioca sulla truffa e sugli espedienti come metodo di vita e si svolge nell'incantevole Cannes.

Gli attori sono adeguati e sanno strappare più di un sorriso con le caricature che interpretano.

La morale è quella classica, dell'uomo spigliato e raggiratore che scopre di amare la donna che vuole vivere un'avventura la quale, a sua volta, trova in lui il suo sogno realizzato.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo