Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Che film avete visto oggi?


calicabe
 Share

Recommended Posts

Total recall, quello del 2011/2012 non del 1992.

Sanza infamia e sanza lodo..

Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Total recall, quello del 2011/2012 non del 1992.

Sanza infamia e sanza lodo..

 

 

a me è piaciuto piu quello nuovo del vecchio... il vecchio era bello per la presenza di Arnold e... del viaggio su marte.

 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Link al commento
Condividi su altri siti

"Frankenstein Junior"....:)

Semplicemente il miglior film comico mai fatto...

Mel Brooks ė un genio...comicità che non scade mai nella volgarità e soprattutto originale...:)

Cast superbo è "azzeccatissimo"per il genere...Gene Wilder...Marty Feldman...:)

Non mi stancherò mai di guardare i film di Brooks....

Modificato da Maalox

...La Felicità Non Stà Nel Fare Ciò Che Si Vuole...Ma Nel VOLERE Ciò Che Si Fà...

Link al commento
Condividi su altri siti

Jobs, che deluderà chi si aspettava l'immagine pubblica di sorridente ,  amichevole ed oratore ai college. Il film è crudo e reale. Jobs è calcolatore intelligente, spietato,freddo ad assai abile. Si ha la perfetta impressione che dall'inizio avesse in testa il suo obbiettivo di creare una grande Apple. Scorretto con gli avversari  e persone a lui care;Infatti il regista  concentra la sua direzione sulla tenacità di Jobs e non sui luoghi comuni trasmessi dai media. L'altra faccia della medaglia è un uomo tormentato. L'abilità di Joshua M. Stern consiste nel non farlo apparire come cattvo, ma ossessionato dal suo traguardo, una sorta di maniacalismo intelligente.  

nell' avatar

Link al commento
Condividi su altri siti

rivisto anch'io frenkenstein junior di recente. sempre stu-pen-do, specie la prima mezz'ora.

 

visto ieri, flight: denzel washington quant'è sopravvalutato?

finito di vedere stasera, il mandolino del capitano corelli. stereotipi sugli italiani a parte, nicolas cage dovrebbe fare il produttore, ammesso che almeno quello sia capace di farlo.

 

ora mi sparo The thin red line, non lo vedo da anni ed ho bisogno di struggermi un po'.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

rivisto anch'io frenkenstein junior di recente. sempre stu-pen-do, specie la prima mezz'ora.

 

visto ieri, flight: denzel washington quant'è sopravvalutato?

finito di vedere stasera, il mandolino del capitano corelli. stereotipi sugli italiani a parte, nicolas cage dovrebbe fare il produttore, ammesso che almeno quello sia capace di farlo.

 

ora mi sparo The thin red line, non lo vedo da anni ed ho bisogno di struggermi un po'.

Concordo, The Flight veramente è stato molto sopravvalutato. In generale Denzel Washington lo reputo un bravo attore, ma alcune sue "ultime" pellicole non mi hanno fatto impazzire, ad esempio Déjà Vu.

< Il guaio è che gli uomini studiano come allungare la vita, quando invece bisognerebbe allargarla... [Luciano De Crescenzo, 32 Dicembre] >

Link al commento
Condividi su altri siti

Jobs, che deluderà chi si aspettava l'immagine pubblica di sorridente , amichevole ed oratore ai college. Il film è crudo e reale. Jobs è calcolatore intelligente, spietato,freddo ad assai abile. Si ha la perfetta impressione che dall'inizio avesse in testa il suo obbiettivo di creare una grande Apple. Scorretto con gli avversari e persone a lui care;Infatti il regista concentra la sua direzione sulla tenacità di Jobs e non sui luoghi comuni trasmessi dai media. L'altra faccia della medaglia è un uomo tormentato. L'abilità di Joshua M. Stern consiste nel non farlo apparire come cattvo, ma ossessionato dal suo traguardo, una sorta di maniacalismo intelligente.

Appena visto anch'io. Non male come film ma preferisco i Pirati della Silicon Valley, nel quale alcuni aspetti erano meno marginali rispetto a questo film, per esempio il conflitto con Gates. Modificato da AdiMercury

 iMac Aluminum 20" 2.4 GHz, 4 GB RAM (2007) OS X Yosemite 10.10.5
Sei pianista o tastierista? VIENI QUI

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo, The Flight veramente è stato molto sopravvalutato. In generale Denzel Washington lo reputo un bravo attore, ma alcune sue "ultime" pellicole non mi hanno fatto impazzire, ad esempio Déjà Vu.

 

no vabbé, washington un bravo attore? diciamo che ha incastrato qualche buona performance qua e là, tipo in the inside man, i bravi attori sono altri. come quelli del cast di the thin red line. che cast ragazzi. che film. non ho pianto come avevo fatto la prima volta. ma che botte che ficca.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

no vabbé, washington un bravo attore? diciamo che ha incastrato qualche buona performance qua e là, tipo in the inside man, i bravi attori sono altri. come quelli del cast di the thin red line. che cast ragazzi. che film. non ho pianto come avevo fatto la prima volta. ma che botte che ficca.

Intendo, di livello più alto rispetto alla marmaglia holliwoodiana. Concordo sul fatto che Inside Man, forse è una delle sue migliori pellicole. 

< Il guaio è che gli uomini studiano come allungare la vita, quando invece bisognerebbe allargarla... [Luciano De Crescenzo, 32 Dicembre] >

Link al commento
Condividi su altri siti

Sandokan , mitico  in Blu-Ray  Ã¨ stato restaurato  ha  buona qualità' di immagine  per i quasi 40 anni è del 1976  peccato per il quadro 4:3 non panoramico ma  sempre bello da vedere  i 6 episodi sono 334 minuti totali ma non ci accorge della lunghezza . :ciao:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma lo avete visto training day?

Philadelphia?

John Q?

Hurricane?

Malcom X?

Ce ne vorrebbero di attori "sopravalutati" come Denzel... :facepalm:

La prima volta che ho visto Philadelphia...quasi mi mettevo a piangere...Bellissimo film

Se poi pensi che è tratto da una storia vera....vengono i "brividi"...

Modificato da Maalox

...La Felicità Non Stà Nel Fare Ciò Che Si Vuole...Ma Nel VOLERE Ciò Che Si Fà...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma lo avete visto training day?

Philadelphia?

John Q?

Hurricane?

Malcom X?

 

Ce ne vorrebbero di attori "sopravalutati" come Denzel... :facepalm:  

 

visti. training day e malcolm x li possiamo mettere nei suoi film meglio riusciti, ciò non toglie che un bravo attore non fa sempre la stessa parte in tutti i film che fa, ecco. 

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Chiarendo che non mi interessa convincerti della bontà recitativa di un attore, ma in training day fa il poliziotto corrotto, in Hurricane un pugile accusato di omicidio, mentre in Flight interpreta un pilota alcolizzato.

Non mi sembra affatto sempre la stessa parte.

Link al commento
Condividi su altri siti

Chiarendo che non mi interessa convincerti della bontà recitativa di un attore, ma in training day fa il poliziotto corrotto, in Hurricane un pugile accusato di omicidio, mentre in Flight interpreta un pilota alcolizzato.

Non mi sembra affatto sempre la stessa parte.

 

 

altrettanto non è mia intenzione farti credere che io abbia ragione, ma è proprio quello il punto: lo sbirro corrotto, il pilota alcolizzato, il rivoluzionario, andrebbero recitati in maniere diverse da personaggio a personaggio. non mi sembra che lui lo faccia, ed è una mia opinione fallace come un'altra..

ps: li guardi in lingua originale almeno?

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo