Con un design fiero ed accattivante, il NAS Nimbustor 2 non teme rivali. L’aspetto esteriore, fatto per essere mostrato, si distacca dalla massa dei competitor, caratterizzati da un design antiquato o industriale, mostrando linee lucenti ed affascinanti.
Il pannello frontale, attaccato magneticamente e rialzato su tutti i lati, permette un flusso d’aria costante, riducendo possibilità di rottura.


Sul pannello frontale troviamo oltre al tasto di accensione una serie di led che mostrano l’attività di rete, quella di sistema e l’attività dei dischi. Troviamo inoltre un bottone per la copia USB. Grazie a questo tasto è possibile, una volta configurato, effettuare il backup di dispositivi USB 3.0. Basta collegate il dispositivo e premere il pulsante. La presenza del pulsante fisico garantisce una sicurezza in più rispetto al sistema via software di numerosi competitor.

In cuore di questo NAS è dato dai due dischi che può contenere. I cassetti sono predisposti per l’installazione senza attrezzi dei dischi da 3,5, con un massimo di 18TB per disco, oppure dischi da 2,5 con necessità di avvitarli. Il nas supporta JBOD, dischi singoli, RAID 0 e 1. Supporta inoltre crittografia hardware e l’hot-swapping dei dischi.

Nonostante si tratti di un NAS di fascia consumer, Nimbustor 2 è dotato di due porte ethernet da 2.5Gbps, il 150% in più rispetto alle classiche porte gigabit.
Il NAS Nimbustor 2 supporta la link aggregation, combinando le performance delle 2 porte raggiungendo la velocità totale di 5Gbps, l’ideale per un utilizzo come media server ad alte prestazioni.

Il cervello del Nimbustor 2 è un processore dual core Intel Gemini Lake da 2 Ghz associato a 2 GB di ram DDR4 da 2400 Mhz, ampliabile fino ad 8GB. Il processore integra una scheda grafica Intel UHD Graphics 600, con supporto video in 4K. Niente male per un processore a basso consumo.
In termini pratici, questo permette la transcodifica hardware di Plex senza battere ciglio ( a 1080p) e qualche video in 4k.
La CPU è anche in grado di ospitare macchine virtuali con Windows, Android o ubuntu. L’app Asus per la videosorveglianza permette di controllare con facilità fino a 40 telecamere IP

Dettaglio Hardware NAS Nimbustor 2

L’interfaccia di gestione è moderna ed intuitiva, le icone sono raggruppatili in cartelle, proprio come sul Launchpad di macOS. Le app con notifiche sono immediatamente visibili mentre i widget permettono di dare un’occhiata rapida allo stato dei dischi, alla velocità di connessione, agli utenti collegati e ancora ai log più importanti.

Importante anche EZConnect e EZ Sync, che permettono l’accesso remoto al NAS tramite DDNS e la possibilità di sincronizzare file e cartelle in mobilità sul NAS dai pc Windows. MacOS, iOS e iPadOS possono collegarsi da remoto tramite FTP o WebDav.

Le varie app di Nimbustor 2, che permettono di aggiungere funzionalità extra come Jellyfin, VirtualBox, Home Assistant, TeamSpeak server e tante altre sono scaricabili da AppCentral, una specie di App Store per il NAS. L’utilizzo di AppCentral è estremamente facile, basta infatti aprire AppCentral, selezionare l’app che si vuole installare e fare click su installa.

L’unità in prova, montava due SSD Kingston SKC600 da 512GB. L’utilizzo di SSD rispetto ai dischi tradizionali permette un consumo ridotto di corrente, riduce notevolmente il rumore, permettendo di posizionare il NAS anche in ambienti dove il rumore ambientale potrebbe risultare fastidioso e permette di avere velocità di lettura e scrittura più alte.

I dischi vantano di velocità di lettura e scrittura maggiore di 500MBps e capacità fino a 2TB. I dischi utilizzano memoria 3D NAND di tipo TLC, permettendo alte capacità a costi contenuti. Questi dischi supportano la codifica hardware AES 256-bit per una sicurezza aggiuntiva. L’utilizzo di SSD permette al NAS di essere più veloce in tutte le operazioni, dando quella responsività extra rispetto ai dischi tradizionali per un’esperienza utente rimarchevole.

Se state cercando un NAS capace di gestire senza problemi la vostra libreria digitale, con ampio spazio per i dati, velocità straordinarie e una facilità s’uso quasi estrema, Nimbustor 2 (o 4, per la versione con 4 dischi, destinata agli utenti con grandi richieste di spazio) è la soluzione ideale.

Nimbustor 2

8.6

Qualità

9.0/10

Velocità

9.0/10

Capienza

8.0/10

Esandibilità

8.5/10

Pro

  • Porte 2,5G
  • Supporto 4K
  • Facile da usare
  • Espandibile

Contro

  • Non tutti possono usare le porte 2,5G
  • 2GB di ram sono pochi con grandi librerie
Advertise

TU COSA NE PENSI?