Wall-e

foto18 150x150 Wall e

Ve lo immaginate un robottino che assomiglia ad ET, di una simpatia travolgente, ingenuo, dolcissimo ed ecologista?

Questo è il nuovo personaggio nonchè protagonista del cartoon della Pixar. Si chiama Wall-e ed è l’ultimo robottino della sua specie rimasto acceso sulla terra, ormai abbandonata dagli umani, con il compito di ripulirla da tutta la sporcizia rimasta. E così il nostro caro amico Wall-e da ben 700 anni, ogni mattina si sveglia, ricarica le sue batterie e parte per una giornata di lavoro. Wall-e, però, dopo tanti anni ha sviluppato una personalità, ha per amica una blatta con la quale è molto protettivo, è molto curioso ed è un collezionista, è attirato dagli oggetti più strani, dalle posate agli zippo, dai peluches ai reggiseni, è come un bambino in eterna esplorazione, e la sera quando torna a casa si guarda il suo film preferito Hello, Dolly chiedendosi se un giorno potrà anche lui amare un suo simile. Non dovrà aspettare molto per provare questo sentimento, infatti si innamorerà di Eve, una bellissima robottina bianca supertecnologica, e la seguirà in una straordinaria avventura.


Si rimane subito affascinati da Wall-e così tenero e ingenuo, incuriosito da tutto ciò che incontra, dolcissimo e premuroso con la sua amata da fare invidia ad ogni ragazza.
E’ un film ricco di effetti sonori e quasi nessun dialogo, dev’essere stata una vera impresa per gli autori far capire allo spettatore gli stati d’animo dei robot usando solo dei sospiri.

Non aspettatevi di ridere fino alle lacrime come in Alla ricerca di nemo o Gli incredibili ma ugualmente è un film adatto a grandi e piccini che non può mancare nella vostra “collezione privata”.





0