Shred – Tool di cancellazione sicura dei file

L’Help del comando dice:

[Shred] sovrascrive ripetutamente i file specificati in modo da rendere più difficile recuperare i dati anche con indagini hardware molto costose.

Ciò significa che per noi il comando shred è più che sufficiente a garantirci la privacy cui abbiamo diritto. In sostanza esso passa e ripassa sul contenuto del file, sovrascrivendolo più volte e rendendolo irrecuperabile. Se usato senza specificare nulla, i passaggi sono 25.

La sintassi è semplicissima:

shred nomefile —> Cancella il contenuto del file ma lascia il file dov’è.
Significa che dopo aver dato il comando vedrete ancora il file lì, ma il contenuto non c’è più. Se provate ad aprirlo, esso risulterà vuoto o illeggibile.

Ed eccovi alcune opzioni:

shred -u nomefile —> Sovrascrive il contenuto del file ed elimina il file stesso.
shred -v nomefile —> Sovrascrive è mostra a video le varie passate
shred -nN nomefile —> Sovrascrive N volte il file (ad es. shred -n30 nomefile)





0