Google aumenta il suo monopolio con i propri DNS Pubblici

news 6c22ff672d389f72 Google aumenta il suo monopolio con i propri DNS Pubblici

Google ha introdotto un nuovo Domain Name Service (DNS) resolver, per tradurre gli Ip numerici in alfebetici e viceversa.
Con questa mossa, Google saprà dove gli utenti navigano in Rete, anche al di fuori del suo già ricco eco-sistema: Google ha comunque rilasciato la policy privacy relativa al nuovo servizio, promettendo di cancellare i temporary log in 24-48 ore dopo, oltre al rilascio delle istruzioni per l’uso.

Secondo Karl Auerbach, CTO di InterWorking Labs, Google Public DNS potrebbe indebolire anche il ruolo di Internet Corporation of Assigned Names and Numbers (ICANN).





0