Batman il Cavaliere Oscuro

il cavaliere oscuro nuovo poster 400 300x200 Batman il Cavaliere Oscuro

Regia di Christopher Nolan

Batman… …!

Batman è un supereroe che non mi è mai piaciuto! Ne ho visti tanti di film sull’argomento ma neanche questo è riuscito a farmi cambiare idea.

A Gotam City c’è un nuovo procuratore distrettuale, Harvey Dent, che con il tenente Gordon e l’aiuto di Batman dichiarano guerra ai criminali. La sfida verrà accolta dal Joker che metterà in ginocchio la città e rivelerà il lato oscuro del procuratore, che dopo un tremendo incidente che lo lascia orrendamente sfigurato diveterà un’altro storico nemico del pipistrello. Due Facce.

In poche parole questa è la trama, non chiedetemi approfondimenti perchè ero troppo annoiata per prestare attenzione dopo i primi 10 minuti del film.

Con un nuovo costume più leggero, maneggevole e mobile, Batman (perennemente col mal di gola), svolazza tra i grattacieli della sua città alla costante ricerca del Joker, il quale mette in piedi dei colpi così assurdi ed intricati non sapendo ne come ha fatto ne il perchè.

Combattimenti, sparatorie ed inseguimenti fanno da sfondo a rapine, incidenti (in piena regola e senza un graffio per i poveretti che si sono ritrovati nel mezzo) ed omicidi a sangue freddo.

La Batmobile verrà affiancata e alla fine sostituita dalla Batpod, una moto potentissima, corazzata e armata che sfeccia per le strade della città e si getta in inseguimenti mozzafiato.

Christian Bale, Batman, merita di meglio, un film dove può dare sfoggio di tutta la sua bravura di attore senza maschere e costumi daltra parte un attore migliore per il Joker, Heath Ledger, non lo potevano trovare, con la sua interpretazione riesce a trasmettere allo spettatore tutta la pazzia del personaggio pur lasciando quell’alone di mistero che lo rende ancora più intrigante. Peccato che lo vediamo per tutta la pellicola con questo trucco sporco e sbavato che non rende giustizia alla sua bellezza. Una bellezza spentasi lo scorso gennaio a soli 28 anni. La morte prematura di Heath Ledger seguita dall’arresto di Christian Bale per presunti maltrattamenti e, in questi giorni, dall’incidente stradale di Morgan Freeman, che nel film interpreta “un aiutante” di Batman ha fatto in modo di attribuire alla pellicola quell’alone di maledettismo che ha determinato un’attesa straziante per l’uscita del film.





0