Che Apple sia pronta a portare il Face ID su Mac non è una novità e ora ne abbiamo la conferma. Stando all’indiscrezione trapelata oggi, l’azienda di Cupertino avrebbe pubblicato un brevetto per una tecnologia simile al Face ID e unicamente progettata per Mac.

La parte più interessante è che il brevetto è stato rilasciato prima che iPhone X fosse lanciato e nella descrizione troviamo delle forti analogie alla tecnologia impiegata per il Face ID. Per l’appunto si legge che il Mac automaticamente farà accedere l’utente quando è seduto di fronte al Mac.

The patent describes how Macs in sleep mode could use their camera to look for faces. This would presumably be a feature added to Power Nap, where a sleeping Mac is still able to carry out certain background activities without using much power.

If your Mac spots a face, it then uses facial recognition to wake the Mac if the user is identified […] Essentially, the Mac can remain in sleep mode while doing the easy bit – just figuring out whether or not any face is in view – and then enter a higher powered mode to run the facial recognition part before fully waking the machine.

Un altro richiamo al Face ID sarebbe il passo riportato qui sopra, che ha delle forti somiglianze al sistema implementato su iPhone X per sbloccare lo smartphone.

As another example, the computer may apply a face detection algorithm at step 92 in order to detect the subject’s face of depth map.

Come sempre i brevetti pubblicati dall’azienda di Cupertino non vogliono dire che un dispositivo verrà rilasciato a breve o che verrà mai rilasciato, ma ci sono forti possibilità che Apple sostituisca Touch ID con Face ID in futuro.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise