Uno sviluppatore, armato di buona volontà, è riuscito a rendere nativo, in watchOS 2, il suo clone di Flappy Bird sul proprio dispositivo indossabile. Lo sviluppatore in questione è proprio Hamza Sood, molto conosciuto nella community degli hack, tweak e rumor sui prodotti Apple in uscita. Se siete curiosi di sapere come Flappy Bird possa funzionare su Apple Watch date un occhiata a questo video:

Il gioco, chiamato NanoFlappy, utilizza lo SpriteKit ed alcune funzioni tra cui il touch screen e la Corona Digitale per il movimento dell’uccello, sopra e sotto, per schivare gli ostacoli. Il gioco inoltre supporta l’uscita per gli speaker in modo da poter sentire direttamente sul proprio orologio i suoni.
Da quello che è possibile carpire da questo video, il gioco pare avviarsi velocemente senza alcun tipo di lag o lentezza. Questo è proprio uno dei vantaggi di avviare del codice nativo direttamente su Apple Watch.
Voi cosa ne pensate? Dove potranno spingersi i nostri Hacker?

Advertise