Adobe: Entro il 2012 la tecnologia Flash sarà presente su 250 milioni di smartphone

Adobe Flash logo 0002 Adobe: Entro il 2012 la tecnologia Flash sarà presente su 250 milioni di smartphone

Anche se Apple denigra Flash per vari motivi, al momento non sembra che Flash abbia problemi a cercare partner, infatti entro il 2012 secondo Adobe la tecnologia Flash sarà presente su 250 milioni di telefoni cellulari (il 53 % di tutti gli smartphone del mondo). Secondo Anup Murarka, direttore delle strategie Adobe, l’esclusione da iPhone e iPad non è poi così grave, Flash continua ad ottenere consensi e i prossimi aggiornamenti miglioreranno ancora di più la gestione della memoria e il consumo della batteria. Al momento i telefoni compatibili con Flash sono circa il 10% del totale, la stima di Adobe sembra un po’ troppo ottimistica, infatti non tutti gli analisti sono d’accordo.

Adobe guadagna (47 milioni di dollari, il 6 % del fatturato totale di Adobe) parecchio vendendo i suoi strumenti di sviluppo per Flash, per questo desidera che Flash sia più diffuso possibile. Attualmente non è possibile capire come potrebbe andare, ma uno scenario dove Flash manca solo sui terminali Apple potrebbe mettere in discussione la scelta di Cupertino, sempre se Flash abbia cosi tanta divulgazione come spera Adobe.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Steve Jobs aveva ragione, Adobe Flash sparirà nel 2020

Lo prevedeva anni prima dei suoi concorrenti, zio Steve aveva ragione, Adobe ha annunciato di voler dismettere il plugin Flash insieme ai software correlati entro fine 2020. Nonostante l’azienda sappia che Flash è impiegato in quasi tutti i browser essi perseguiranno il loro obiettivo entro fine 2020 come sopracitato, smettendo di sviluppare Shockwave, Flash e plugin correlati. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati