iMac27 001 500x322 MacNN: I nuovi iMac di fascia bassa raggiungono ottime prestazioni a livello generico

Da MacNN apprendiamo che i nuovi iMac di fascia bassa permettono di avere ottime performance a livello generico. Dopo l’ultimo aggiornamento, i nuovi iMac sono stati dotati di processori e schede video più veloci, questo gli ha permesso di raggiungere prestazioni mai raggiunte prima. Si è passati da un processore Core 2 Duo da 3.06 GHz a un nuovo Core i3 con la stessa frequenza, e da una vecchia GeForce 9400M a una ATI Radeon HD 4670. Anche la memoria RAM è stata potenziata, infatti, da 1066 MHz si è passati a memorie DDR3 a 1333 MHz. Secondo i dati rilasciati da MacNN i nuovi iMac sono generalmente più veloci del 20% rispetto i modelli precedenti.

Da segnalare che durante il test MathematicaMark il nuovo Core i3 ha registrato un aumento delle prestazione del 40 % rispetto al modello precedente. Riguardo il comparto grafico, la mossa di Apple di passare a GPU ATI è stata un’ottima scelta, infatti la serie 5000 ATI è dotata di memorie GDDR5 e GPU più potenti, questo permette di avere prestazioni molto superiori rispetto alle schede precedenti dotati di memoria GDDR3 e GPU precedenti. Da segnalare che non tutti gli iMac dispongono di schede ATI HD Serie 5000, infatti i modelli base (in particolare la prima configurazione) sono dotati solo di schede della serie 4000, anch’esse buone ma con memoria GDDR3.

Advertise

Comments are closed.