Ieri Apple ha pubblicato ufficialmente i dati riguardanti le vendite dei Mac, 3.72 milioni di unità vendute nel trimestre che va dal 1 Aprile al 30 Giugno. Il numero delle unità vendute sarebbe quasi pari al 2010, con una diminuzione rispetto all’anno scorso del 13%.

È la prima volta, da cinque anni a questa parte, che Apple ha venduto meno di quattro milioni di Mac un duro colpo per l’azienda di Cupertino.

L’anno scorso le unità vendute nello stesso trimestre sarebbero state 4.29 milioni, come detto sopra il 13% in meno quest’anno, nonostante l’anno scorso gli incassi legati alle unità vendute sarebbero diminuiti del 5%.

Perché tutto questo sta accadendo? Quali potrebbero essere le cause?
In realtà possiamo fare alcune ipotesi. Prima di tutto molti utenti hanno abbandonato Mac per passare a iPad come dispositivo portatile.

Una delle ragioni principali è anche da ricercare nel mancato aggiornamento della linea dei Mac. Da quando iMac Pro è stato rilasciato nessun altro Mac ha ricevuto aggiornamenti dal 2017 e addirittura altri modelli da molti anni prima.

Per esempio la linea di MacBook da 12″ e iMac non viene aggiornata da Giugno 2017, mentre MacBook Air da Marzo 2015, Mac mini dall’ottobre 2014 e Mac Pro dal Dicembre 2013.

Fortunatamente però, gli analisti si aspettano l’arrivo di nuovi MacBook da 12″, Mac mini e iMac entro fine anno, mentre Mac Pro dovrebbe arrivare nel 2019.

E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise