RIM PlayBook, presentato il nuovo tablet con cpu dual-core da 1GHz, 1GB di ram e video a 1080p

rim PlayBook 001 500x310 RIM PlayBook, presentato il nuovo tablet con cpu dual core da 1GHz, 1GB di ram e video a 1080p

RIM ha presentato PlayBook il tanto atteso tablet che dovrebbe contrastare iPad di Apple, anche se il tablet è pensato di più per i professionisti che per l’utente consumer. Playbook dispone di uno schermo touchscreen capacitivo da 7 pollici con supporto full multi-touch e gesture (1024 x 600, WSVGA).

A livello hardware troviamo un processore dual-core da 1 GHz (ARM Cortex A9), 1 GB di memoria RAM e due fotocamere (una frontale da 3 megapixel e una posteriore da 5 megapixel) con capacità di registrazione di video a 1080p.

[youtube eAaez_4m9mQ]

Come è possibile intuire il tablet dispone della potenza necessaria per riprodurre contenuti video in qualità FULL HD H.264, MPEG, DivX, WMV) e file audio (MP3, AAC, WMA). Da segnalare che dispone anche di mini-HDMI, WiFi-N e Bluetooth 2.1 + EDR. Si collega a internet solo tramite Wi-Fi o Bluetooth di smartphone BlackBerry.

Il sistema operativo come abbiamo più volte detto è basato sull’architettura QNX Neutrino ma ufficialmente è conosciuto come Blackberry Tablet OS. RIM PlayBook supporta WebKit/HTML-5, Adobe Flash Player 10.1, Adobe Mobile AIR, Adobe Reader, POSIX, OpenGL e Java.

Secondo quando dichiara RIM il tablet ha la potenza necessaria per gestire un vero multitasking come i computer. QNX Neutrino supporta lo standard di sicurezza Common Criteria EAL 4+ ed è compatibile con POSIX e la piattaforma di applicazioni BlackBerry WebWorks.

Sarà disponibile negli  Stati Uniti a inizio 2011, mentre negli altri mercati nel secondo trimestre. In futuro potrebbe arrivare anche un versione 3G o 4G, riguardo il prezzo al momento non si hanno informazioni.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Tablet? nel 2011 si prevedono 25 Milioni di iPad.

Il coraggio dimostrato da Apple nel presentare un dispositivo altamente innovativo e proporlo alle masse si è tradotto in iPad. Il tablet dell’azienda di Cupertino ha subito conquistato l’utenza e, in pochi mesi, è diventato uno degli oggetti più desiderati, indipendentemente dall’età; è semplice, intuitivo e divertente. I Competitor di Apple stanno a guardare, o per lo meno, in questi giorni danno segno di vita, solo la Samsung ha lanciato un prodotto che potrebbe essere paragonato all’iPad ma, ha uno schermo più piccolo (7″ pollici) ...