Pare che Apple guadagni circa $500 per ogni iPhone 6S venduto, stando ad un analisi condotta da “Bank of America” e riportata da BusinessInsider.
La stima riporta una spesa, da parte di Apple, pari a $234 per i componenti di iPhone 6S ponendo così un leggero aumento se paragonato ai prezzi stimati della produzione dell’iPhone 6, la quale si aggirava tra i $200-$247.I numeri dell’analista Merrill Lynch riguarderebbero il solo prezzo dei componenti senza contare la manodopera, ricerca e sviluppo, license software, assemblaggio, spedizione, marketing ed altri costi.
L’iPhone 6S da 64 GB dovrebbe essere venduto a $749 con un guadagno stimato, per Apple, di $515 senza contare i costi di produzione e distribuzione.

iphone 6s promotional videoi battery 001 2 Apple marginerebbe $500 per ogni iPhone 6S venduto

Il componente più caro costa $127 e sono proprio i semiconduttori, inclusi la terza generazione di processori a 64 bit, l’A9, che costa alla compagnia circa $25 produrlo. Vari altri sensori come il Touch ID e il modulo NFC costano circa $22, mentre la memoria da 64 GB costa ad Apple appena $20.

%name Apple marginerebbe $500 per ogni iPhone 6S venduto

Il componente più costoso dell’iPhone 6S è anche il display Retina HD con la nuova tecnologia 3D Touch, il quale costerebbe circa $50.
“Altri componenti come lo schermo, la camera e la batteria dovrebbero costare $73 e altra roba (come la scocca) aggiungerebbe altri $33 al totale” fa notare Business Insider.
Il lieve aumento del costo di produzione da parte di Apple, in confronto alla precedente generazione, è dovuto ai drastici cambiamenti che si hanno sul nuovo iPhone 6S che lo rendono un cellulare completamente nuovo.

Apple sta già prendendo i pre-ordini per i nuovi modelli di iPhone 6S e 6S Plus prima del 25 Settembre, giorni in cui verranno ufficialmente aperte le vendite negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Germania, Italia ed altri paesi.

Advertise

3 Commenti

  1. Sono i conti della serva. Il costo di produzione è quello, ma poi si aggiungono i trasporti, il marketing, la pubblicità…che sicuramente incideranno non tantissimo,ma mi sembra semplicistico dire che apple guadagna 500$ per ogni iphone di 6s senza conoscere realmente tutte le altre voci che hanno portato a stabilire il prezzo del prodotto tenendo anche conto che viviamo nell’epoca in cui il valore non è dato dall’utilità ma dallo status-symbol.

Comments are closed.