Apple acquista RealFace specializzata nel riconoscimento facciale

Apple ha acquistato la startup Israeliana RealFace, un azienda specializzata in cybersecurity e machine learning impegnata nel riconoscimento facciale.
Notizia riportata per prima dalla testata giornalistica Times of Israel, riporta che l’azienda fondata nel 2014 a Tel Aviv è stata acquistata da Apple per circa $2 milioni.

Il sito ufficiale di RealFace non risulta essere più disponibile ma, stando al materiale promozionale fornito dalla startup, essi hanno sviluppato un sistema di riconoscimento facciale in grado di integrarsi con intelligenza artificiale per processare in modo digitale l’immagine acquisita.

La compagnia Israeliana ha inoltre sviluppato un app, ormai defunta, chiamata Pickeez in grado di selezionare e confrontare le migliori foto disponibili su più piattaforme utilizzando il software di riconoscimento RealFace.

Stando ai vari rumors riguardanti iPhone 8, Apple potrebbe aver rimosso il Touch ID insieme al tasto Home a favore del riconoscimento facciale che sfrutterebbe una camera con scanner laser 3D.

RealFace è solo l’ultima di una serie di acquisti effettuati da Apple in campo di riconoscimento facciale e machine learning, anche PrimeSense figura tra gli acquisti del 2016, produttrice di sensori 3D, LinX per le immagini ed altre compagnie.

Non ci rimane altro che aspettare il prossimo autunno per vedere cosa Apple avrà in serbo per noi e per confermare le indiscrezioni emerse.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Face ID Maschera

Azienda Vietnamita elude il riconoscimento facciale Face ID di iPhone X

Nonostante Apple abbia affermato di aver lavorato con gli artisti degli effetti speciali, trucco e parrucco di Hollywood il Face ID non è riuscito a distinguere la maschera creata da un azienda Vietnamita. Stando a Bkav, tramite AppleInsider, la maschera è stata realizzata ad-hoc per bypassare il Face ID di iPhone X ed è una combinazione di: trucco, stampa 3D, naso in silicone e immagini in 2D. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...