Un nuovo, e poco affidabile rumors, proveniente dalla 21st Century Business Herald afferma che uno dei tre modelli di iPhone che sarà rilasciato questo Settembre potrebbe essere dual-SIM. 

Stando a quanto si legge dall’articolo, iPhone disporrà di una Apple SIM integrata e come al solito avrà anche il carrellino della SIM che permetterà di inserire la SIM standard del nostro gestore telefonico.
In Cina, dove la Apple SIM non è ancora disponibile, il report afferma che Apple offrirà un iPhone con due spazi per SIM.

Per chi non conoscesse la Apple SIM, essa è stata introdotta nel 2014 e offre agli iPad dotati di rete cellulare una conveniente alternativa ai gestori telefonici locali per la navigazione internet. La SIM funziona con la maggior parte dei gestori telefonici nel mondo, 180 paesi e territori risultano ormai essere supportati, Italia inclusa.

Inizialmente la Apple SIM era disponibile al pick-up presso gli store fisici e successivamente è stata incorporata negli ultimi modelli di iPad Pro. Indubbiamente la scheda è ancora disponibile all’acquisto in alcuni negozi Apple per i dispositivi sprovvisti di SIM incorporata.

Insomma, l’idea di una Apple SIM incorporata potrebbe non essere poi così irrealizzabile ma mi chiedo chi la andrà a utilizzare essendo ormai state abbattute le barriere roaming in Europa.

Immagini tratte da MacRumors

Advertise