Intel Wafer 002 Intel è al lavoro per creare un processore a 22 nanometri con oltre 50 core

Il colosso di Santa Clara, Intel sta lavorando a un nuovo progetto denominato Knights Corner che nasce dall’esperienza dei progetti Larrabee e Single-chip Cloud Computer. Il progetto prevede la costruzione di una cpu a 22 nanometri con all’interno oltre 50 core. Il processo produttivo a 22 nanometri sarà utilizzato già a partire dal 2011, al momento non si hanno informazioni su quando potrebbe sbarcare sul mercato consumer un processore simile, al momento saranno prodotti un paio di esemplari e saranno provate solo da alcuni ricercatori. Sicuramente passerà molto tempo prima di vedere una cpu simile si un comune computer.

Secondo Intel, l’architettura Many Integrated Core creerà una piattaforma in grado di gestire trilioni di calcoli al secondo e in grado di mantenere i benefici dei processori Intel standard. Intel ha già fornito alcuni programmatori del Kit di sviluppo per programma i primi esemplari che dovrebbero essere cpu a 32 core (32 nanometri) con frequenza di 1,2 GHz a core. Queste nuove soluzioni potrebbero dare molti benefici nel campo della ricerca grazie alla loro potenza di calcolo.

Advertise