Apple e Samsung sono stati bloccati in una battaglia legale per anni, ma ieri la corte federale della California ha finalmente rimosso dalla vendita, negli Stati Uniti, diversi vecchi modelli di Samsung i quali infrangevano alcuni brevetti di Apple.La brutta notizia? I telefoni in questione sono talmente datati che non venivano più venduti. Ma ci sono anche delle buone notizie.

Tra i telefoni figurano il Samsung Admire, Galaxy Nexus, Galaxy Note, Galaxy Note II, Galaxy S II Epic 4G Touch, Galaxy S II Skyrocket, Galaxy S III e Stratosphere. Questo perché tutti i dispositivi elencati sono stati colti nell’utilizzo di diverse funzioni proprietarie di Apple, tra cui il famosissimo “slide-to-unlock” e la correzione automatica delle parole.

Oltre che alla rimozione immediata, dei dispositivi Samsung in questione, da tutti i negozi degli Stati Uniti, Apple può trarre anche altri vantaggi.

Tra i vantaggi si è detto anche che “Chiunque consideri infrangere qualsiasi altro brevetto Apple in futuro adesso sa che Apple potrebbe ottenere un provvedimento ingiuntivo anche se il brevetto copre alcuni degli aspetti della funzione utilizzata impropriamente.”

 

Chissà come andranno a finire le altre cause in corso di Apple, nel frattempo un hip hip hurrà per l’azienda di Cupertino!

Immagini tratte da CultOfAndroid

Advertise