Battery Charger, il caricabatterie secondo Apple

battery charger1 Battery Charger, il caricabatterie secondo Apple
Con l’introduzione di nuove periferiche, come il Magic Trackpad, che necessitano di batterie stilo per il funzionamento, Apple ha ben pensato di introdurre un nuovo accessorio, un semplice caricabatterie con presa da muro per caricare fino a due batterie contemporaneamente.
Una delle caratteristiche che salta immediatamente all’occhio è la riduzione del “consumo passivo”, ovvero l’energia assorbita dai caricabatterie quando la ricarica è completata: il Battery Charger di Apple è in grado di capire quando le batterie sono cariche e riduce così, in automatico, i consumi.

Nello specifico, il Battery Charger ideato da Apple una volta ricaricate le batterie riduce i propri consumi a 30 milliwatt. Oltre 10 volte meglio della media del settore.

Ogni caricabatterie include 6 batterie NiMH AA (stilo) ad alte prestazioni: stando a quanto dichiarato da Apple, offrono un’autonomia incredibile e un ciclo di vita lungo fino a 10 anni. Inoltre sembrerebbe che abbiano anche un’incredibile durata a riposo: perfino dopo un anno, conserverebbero ancora l’80% della carica originale.

Poco da dire per quanto riguarda il design; il Battery Charger di Apple ricorda molto da vicino gli adattatori dei Mac, con cui condivide anche la spina CA rimovibile.

Il Battery Charger è già disponibile per l’acquisto attraverso lo store online al costo di 29€; i tempi di spedizione indicati oscillano tra i 5 e i 7 giorni lavorativi.
Nella confezione, vale la pena ricordarlo, oltre al caricabatterie, sono incluse anche 6 pile stilo NiMH ricaricabili del tipo AA, compatibili con Magic Trackpad, Magic Mouse e tastiera.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele Contilli

x

Check Also

Batteria d’emergenza portatile universale Lindy

Chiunque possieda un lettore Mp3, un Gps, un iPhone, un iPad, una PSP od un qualsiasi dispositivo portatile sa quanto sia noioso ritrovarsi in giro ed accorgersi di essere senza batteria, soprattutto quando serve. Lindy, azienda nata in Germania nel lontano 1932 e specializzata in cavi USB, KVM Switch, materiale per i cablaggi di rete e accessori per soluzioni HDTV, ha un prodotto anche per ovviare a questo problema. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This