Nuovo brevetto Apple: uno schermo multi-touch sui Magic Mouse

mouse_patent.jpg

Un nuovo brevetto Apple, pubblicato il 20 gennaio, mostra una possibile rivoluzione nei mouse che oggi conosciamo e che utilizziamo con i nostri Mac.

Come riportato da patentlyapple.com, il brevetto con nome “Dispositivo di input per computer che integra un display” descrive un mouse con display posizionato sulla parte frontale. Il display potrebbe essere usato per mostrare informazioni agli utenti, oppure per fornire controlli contestuali; per esempio un tastierino numerico dinamico che, al momento, manca nelle tastiere Apple senza fili.

Altri esempi, inclusi nel brevetto, suggeriscono altre possibilità di applicazione, come una funzione di ingrandimento del testo nei documenti, oppure l’integrazione delle funzioni di calcolatrice quando si utilizzano software come Numbers o Excel. Il brevetto inoltre suggerisce che una tale innovazione potrebbe estendersi ad altri dispositivi come iPhone e iPod touch, o ai nuovi trackpad.

Questi nuovi dispositivi di controllo verranno costruiti con una speciale sostanza, composta da diversi materiali come il vetro, o particolari leghe di fibre ottiche fuse tra loro, che consentirebbero simultaneamente la ricezione e l’invio di immagini.

Apple in futuro potrebbe rendere Mac OS X completamente controllabile attraverso nuovi dispositivi che sfruttano questa tecnologia multi-touch con display; attualmente possiamo fare una cosa simile utilizzando l’applicazione Remote per controllare iTunes.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

x

Check Also

Nuovo malware sfrutterebbe Microsoft Word per infettare Mac

Sfruttando una tecnica rude utilizzata sui sistemi Windows parecchio tempo fa, un nuovo malware sarebbe in grado di insidiarsi sui nostri Mac tramite un documento di Microsoft Word. La tecnica è stata ampiamente spiegata dal blog Objective-See ed è molto semplice, una volta ricevuto il documento Word infettato verrà richiesto all’utente di avviare la macro ed in questo modo il malware si installerà silenziosamente sul Mac della vittima. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This