Nuovi MacBook Pro: più leggeri, batterie e schermi migliorati, ma soprattutto: più economici?

graphics dofaster20090608 Nuovi MacBook Pro: più leggeri, batterie e schermi migliorati, ma soprattutto: più economici?

Secondo diverse voci di corridoio, a breve (il primo marzo) dovrebbe esserci un aggiornamento della linea dei MacBook Pro. Le caratteristiche delle nuove macchine sono come sempre oggetto di diverse indiscrezioni e voci che trapelano dai meglio informati. Dando ascolto a queste voci, sembra che l’aggiornamento includa dei display migliorati, batterie con autonomia più prolungata, una riduzione sul peso e sul prezzo, e un aggiornamento del design.

Partiamo dal peso: i rumors dicono che l’intera gamma diventerà del 15/20% più leggera, grazie all’utilizzo di un nuovo materiale in alluminio “più robusto, leggero, e resistente ai graffi”. La batteria dovrebbe garantire il 20% in più di autonomia, portandola fino a 12 ore per i modelli da 13″ ed a 11 ore per i modelli da da 15″ e 17″. Riguardo il peso, si parla di una riduzione da 1,68Kg a 1,38Kg per il modello da 13″, da 2,16Kg a 1,72Kg per il modello da 15″, e da 2,46Kg ad 1,98Kg per il modello da 17″.

Il modello da 13″ potrà essere personalizzato su due opzioni, ossia la scelta di un display opaco e di una migliore risoluzione, fino a 1440×900 pixel. La posizione del drive del cd resterà la stessa del modello attuale.
Sul 15″ invece il drive ottico diverrà opzionale: gli utenti potranno scegliere di utilizzare quello spazio per metterci un hard disk extra, e dovrebbe avere una terza porta USB a fronte delle due del modello attuale.
Per il 17″ si parla di nuovi slot di espansione e di nuove opzioni per le schede video, anche se non si sa nulla di preciso.
Ora, per quanto riguarda il prezzo: 1099$ di base per il 13″; 1549$ per il 15″, e 2099$ per il 17″. Sono prezzi che, se si rivelassero realistici, sarebbero davvero ottimi, soprattutto per il modello intermedio da 15″ che di base, attualmente, costa circa 250$ in più.

Come sempre ricordo che si tratta di “fughe di notizie” e che ancora non si sa nulla da fonti ufficiali.
Fonte: 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Elisa Furio

Loading...