Un iPhone 4 sopravvive ad una caduta di 300 metri

air force iphone 600 Un iPhone 4 sopravvive ad una caduta di 300 metri

Di storie incredibili sull’iPhone 4 non se ne sentono molte. Tantissimi utenti si lamentano del fatto che il vetro posto sul retro del melafonino è troppo fragile, e che basta una semplice caduta per frantumarlo, oppure scheggiarlo.

Il mio iPhone 4 purtroppo ne ha subite parecchie di cadute, ma fortunatamente il vetro nella parte posteriore è rimasto sempre intatto.

Ebbene, tra le rare storie strabilianti che si leggono in rete ce n’é una che ha dell’incredibile: un iPhone 4 è sopravvissuto a una caduta di più di trecento metri, come riportato dal sito iLounge.com.

Ron Walker, che lavora come addestratore paracadutista nell’esercito americano, durante un’esercitazione si è sporto dal portellone dell’aeroplano mentre verificava il corretto posizionamento dei paracadutisti durante il lancio, e in quel momento una tasca della giacca si è aperta, facendo così cadere al suolo il suo iPhone 4 da un’altezza di circa trecento metri.

Una volta atterrato, dopo aver continuato a svolgere il suo dovere con la certezza di doverne acquistare uno nuovo, Ron Walker, con l’aiuto di un collega, è riuscito a localizzare l’iPhone 4 grazie all’applicazione Trova il mio iPhone. Dopo una camminata di circa un’ora per poterlo ritrovare, e con la speranza di poter almeno effettuare un backup dei dati importanti per migrarli sul nuovo dispositivo, l’iPhone 4, con lo stupore di tutti, è stato recuperato illeso e perfettamente funzionante. Al momento della caduta, l’iPhone di Ron possedeva una semplice custodia Motif TPU della Griffin e una protezione di metallo posta sul retro.

Ron e il suo amico sono convinti che la caduta sia stata attutita da alberi e pini, decelerando la velocità dello schianto al suolo. Il signor Walker è poi riuscito a scrivere l’e-mail alla redazione di iLounge.com dal telefono sopravvissuto alla terribile caduta.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Maurizio Orani

Loading...