Arrestati 3 impiegati della Foxconn per fuga di notizie sull’iPad 2

foxconn2 Arrestati 3 impiegati della Foxconn per fuga di notizie sull’iPad 2

Tutti sappiamo quanto Apple sia meticolosa nell’evitare qualsiasi fuga di informazioni . E’ di oggi la notizia riportata inizialmente dalla cinese sznews che 3 impiegati della Foxconn (azienda con base in Taiwan)  sono stati arrestati per aver venduto informazioni riguardanti il design dell’iPad 2. A quanto pare molti degli accessori inizialmente rilasciati per l’iPad 2 si sono basati sulle informazioni arrivate da questi 3 impiegati. La Foxconn assembla molti prodotti Apple, tra cui l’iPhone, l’iPhone touch e l’iPad.

Come riportato su Digitimes:

Molti negozi e rivenditori in Cina sono stati capaci di vendere custodie ed accessori per l’iPad 2 ancora prima che il modello uscisse in commercio, portando la Foxconn a pensare che le fughe di notizie dipendessero da alcuni dei suoi impiegati e riportando il sospetto alla polizia locale.

 

La polizia locale ha preventivamente arrestato i 3 impiegati il 26 dicembre; la sentenza ufficiale per aver violato i segreti dell’azienda è arrivata il 23 Marzo 2011.

Molti sono i rumors che noi leggiamo giornalmente, e molti arrivano dai fornitori o produttori stessi. Alcune volte può condurre all’arresto, e questo è stato uno dei casi.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Davide Roccato

x

Check Also

Drag and drop su iPhone sarà realtà grazie a un tweak

Lo sviluppatore Troughton-Smith è riuscito ad abilitare la funzionalità “drag and drop” anche su iPhone con iOS 11 beta, funzionalità che teniamo a ricordare unica per iPad. Dopo aver modificato alcuni file .plist dell’UIKit framework ha postato un video dimostrativo del funzionamento della feature su iPhone con interazione tra differenti app. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati