micro sim iphone4 Apple propone delle SIM card ancora più piccole

 

Come riportato su Reuters, Apple avrebbe proposto una standardizzazione ancora più piccola delle SIM card attualmente utilizzate su iPhone 4 ed iPad. Apparentemente, il nuovo design è stato anche appoggiato dalla compagnia Orange francese, così come aver ricevuto il consenso di altre compagnie telefoniche.

 

 

Anne Bouverot, Manager dei servizi di telefonia di Orange, dichiara:

 

Siamo stati molto contenti di vedere che la scorsa settimana Apple ha sottoposto un nuovo modello per una SIM più piccola al ETSI (European telecoms standars body) – più piccolo di quello degli attuali iPhone 4 e iPad.

Lo hanno fatto seguendo il regolare processo di standardizzazione, attraverso l’ETSI, con l’appoggio di diversi operatori mobili, tra cui Orange.

 

Se il processo di standardizzazione va a buon fine velocemente, i dispositivi che monteranno questa nuova micro-micro-SIM dovrebbero cominciare ad uscire verso il prossimo anno.

 

Come ricordato su Macrumors, Apple aveva prospettato l’idea di vendere i suoi dispositivi con delle SIM card già interne, tagliando fuori una serie di operatori mobili e creando magari un certo dissenso. E’ tuttavia poco chiaro se questo nuovo standard sia sempre collegato all’idea di SIM card pre-costruite all’interno dei suoi dispositivi, ma molto probabilmente sarà una semplice evoluzione delle SIM attuali. Dovremo prospettare l’idea di cambiare anche la SIM card ogni 2 anni, o ci sarà un limite a quanto piccole e sottili riusciranno a farle?

Advertise