Impariamo Aperture con il Videocorso di BuyDifferent, a soli 24,90 euro

corso aperture 580x199 Impariamo Aperture con il Videocorso di BuyDifferent, a soli 24,90 euro

La collana di videocorsi EspertoMac di BuyDifferent oggi fa un ulteriore passo in avanti ampliando il catalogo un corso completo sull’ultima versione di Apple Aperture. Se desiderate imparare a utilizzare rapidamente questa applicazione professionale per il vostro lavoro o per sorprendere gli amici con la bellezza delle vostre fotografie, il Videocorso proposto da BuyDifferent è la risposta migliore a questa esigenza.

Aperture rivela tutto il potenziale nascosto nelle vostre foto e fa sì che ogni vostro scatto possa diventare il vostro miglior scatto, grazie a strumenti di lavoro oggi ancora più sofisticati e avanzati e ad un nuovo sistema di navigazione all’interno delle foto, per facilitare la ricerca degli scatti migliori.

Il corso ha una durata di oltre 3 ore: è possibile scaricarlo sul vostro Hard Disk senza limiti di tempo o di visualizzazione. Viene proposto da BuyDifferent in offerta lancio a soli 24,90 euro fino al 23 ottobre. E per completare il vostro percorso formativo ed esercitarvi potete acquistare i Preset professionali per Aperture realizzati dallo stesso autore del corso, Gian Guido Zurli.  Il programma del corso è disponibile qui.

 

 In conclusione, segnaliamo altri videocorsi professionali della collana EspertoMac:

• Videocorso Adobe Photoshop CS6 – 32,90 euro

• Videocorso Final Cut Pro X – 24,90 euro

• Videocorso Adobe Lightroom 4 – 24,90 euro

 

 

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

Le soluzioni assurde di Apple per pulire la tastiera dei nuovi MacBook Pro

Un paio di settimane fa sono stato obbligato a contattare il supporto Apple per fissare un appuntamento presso il primo Reseller vicino casa mia per far controllare la barra spaziatrice del mio MacBook Pro 2017 e morale della favola essi sono stati obbligati a sostituire tutto il top-case (ovvero tutta la tastiera, chassis di sotto e batteria inclusa) per la sola sostituzione di un tasto ma pare che io non sia l’unico.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati