lte antenna 580x420 iPhone 5 e rete LTE, in Italia avanti piano

Sulla pagina ufficiale di Apple dedicata alla velocissima rete LTE per ora l’Italia non è inclusa perchè dovrebbe partire nel 2013. Ma se ne sta già parlando parecchio. Wired cerca di fare il punto e si apprende che LTE in Italia può viaggiare su tre frequenze (800, 2600, 1800 MHz) e il nuovo iPhone 5 ne sfrutterà solo una, la 1800 MHz. Le altre due non sono compatibili.

Ma anche se fosse compatibile con le altre, al momento non servirebbe a molto. La 2600 è una frequenza troppo scarsa e richiede troppe antenne e la 800 (più performante) è tutt’ora occupata dalle TV. Quindi i servizi degli operatori partiranno proprio sulla 1800.

Dovendo costruire la rete con la frequenza dalle performances “medie”, è probabile che gli operatori si dedicheranno soprattutto a centri urbani e zone con alta densità di popolazione, quindi fuori da essi ci si dovrà accontentare di 3G a Hspa.

Ad oggi sembrano pronti al lancio del servizio tre operatori su quattro: Vodafone, Tre, TIM. Wind per ora ne resta fuori. Fra pochi mesi, nel Gennaio 2013, usciranno le offerte ufficiali e finalmente la questione sarà chiarita in modo ufficiale.

Per altre informazioni più dettagliate l’articolo di Wired si trova in questa pagina. Interessante per fare chiarezza su Iphone e LTE anche l’articolo “iPhone 5, delusione Lte” di Alessandro Longo.

Advertise