Palagram stampa le tue foto direttamente dallo smartphone

I nostri iPhone e iPad sono saturi di foto. Scattiamo foto in ogni istante, registriamo ogni momento. Ma se volessimo stampare queste foto, cosa fare? Una soluzione è quella di scaricare le foto sul mac, trovare qualche servizio online di stampa e richiederne la stampa. Eppure da oggi, una applicazione di facile utilizzo ci viene in aiuto. Si chiama Polagram e, com’è facile capire, il nome richiama alla mente la tanto cara Polaroid e il super inflazionato Instagram.

EN 01 Palagram stampa le tue foto direttamente dallo smartphone

Polagram si scarica facilmente e non ha bisogno di alcuna impostazione particolare. L’unica accortezza che dobbiamo avere è quella di consentire all’applicazione l’accesso alle nostre foto. Fatto questo, potremo scegliere le foto da stampare, il formato e, soprattutto, l’indirizzo a cui spedire le foto. A tal proposito, la cosa interessante è la possibilità di spedire le foto a qualsiasi indirizzo in Europa. Non male, ma sarebbe interessante se le foto potessero essere spedite in qualsiasi angolo del mondo.

I formati che si possono scegliere sono tanti e, ovviamente, i prezzi cambiano. Il formato base è la classica polaroid con cornice bianca. Tra l’altro, nel caso si scelga questa opzione, c’è la possibilità di stampare un breve testo sul lato inferiore della foto.

Altri formati sono i seguenti:

  •  Classica (10×10 cm – 4×4”)
  •  Normale (10×13 cm – 4×5”)
  •  Grandi formati (20×20 cm – 8×8”) o (20×27 cm – 8×10”)

Per ogni foto stampata in questo formato il prezzo è di €0,39.

Le possibilità di Poligram, però, non si fermano qui. É infatti possibile stampare – e a parere di chi scrive questa è la sua funzione migliore – un poster 50×70 cm per un totale di 35 foto per un costo totale di 19,90 €.

poster 1 620x749 Palagram stampa le tue foto direttamente dallo smartphone

Abbiamo provato a stampare sia le foto che il poster. Entrambe le soluzioni sono di alta qualità. Il poster è veramente interessante ma crediamo che alcune opzioni, per ora non previste, potrebbero migliorarne l’aspetto. Le foto del poster, infatti, vengono organizzate automaticamente dall’applicazione e noi possiamo cambiare l’ordine solo grazie ad un tasto che consente il riordino, pur sempre casuale, delle foto. Sarebbe veramente interessante se l’applicazione lasciasse all’utente la possibilità di decidere autonomamente l’ordine delle foto. Un altro piccolo neo, sta nel fatto che l’applicazione centra automaticamente le foto. Questo significa che se le foto sono quadrate, non avremo nessun problema. Se, invece, sono rettangolari, l’applicazione le centrerà a modo suo, con i rischio di avere una foto con i volti tagliati. Quindi, per evitare che questo accada, l’unica soluzione è quella di ritagliare le foto e centrarle prima di caricarle nell’applicazione. Una mole di lavoro che potrebbe essere ridotta se all’applicazione fosse aggiunto un comando di centramento manuale.

Photobook 3 620x418 Palagram stampa le tue foto direttamente dallo smartphone

Oltre ai prodotti descritti finora, con Polagram è possibile stampare anche un fotolibro. Il prodotto prevede una copertina rigida bianca con 6 foto stampate sulla copertina (poi riproposte anche nelle pagine) e una foto per ogni pagina. In questo caso, non esistono problemi di centralmente perché anche le foto rettangolari andranno benissimo.

Il fotolibro è di buona qualità. certo non raggiunge la qualità né la complessità di quello Apple, ma è sicuramente una buona opzione anche dal punto di vista economico. Il prodotto costa, infatti 24,90€ per un totale di 26 foto.

Un ultimo prodotto previsto da Polagram è il case per iPhone 5 sul quale stampare un’immagine a nostra scelta. L’idea sembra carina ma non avendo provato questo prodotto non possiamo parlarvi né della qualità del case in sé, né della qualità della stampa. Possiamo però dirvi che la custodia per iPhone ha lo stesso costo del libro, 24,90€.

Tirando le somme, Polagram è un utile applicazione per la stampa di foto. Insomma, fa sempre piacere stampare foto semenza muoversi di casa. Per le funzioni che offre ora, diciamo che è già ad un buon livello, ma se si aggiungessero le funzioni da noi suggerite nell’articolo (centralmente manuale di foto, scelta della posizione delle foto nel poster) l’applicazione potrebbe considerarsi veramente completa. Ad ogni modo, crediamo che l’app vada incoraggiata a crescere!

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Scaramuzzo

Appassionato di musica e tecnologia, ha già collaborato con diversi magazine online tra cui Extra! e Jazzitalia. “Brasiliofilo” convinto, cura il portale Nabocadopovo, in cui racconta la musica e la cultura brasiliana attraverso video interviste. Collabora con Italiamac da diverso tempo, focalizzando le proprie attenzioni sull’eccellente connubio tra Apple e musica.
x

Check Also

Un bug di iOS permetterebbe lo zoom infinito nelle foto

iOS nonostante sia un sistema piuttosto sicuro non è privo di bug e nelle ultime settimane ne abbiamo sentite di tutti i colori, dalla possibilità di scovare il codice di blocco con un tool da $500 fino a oggi con il bug il quale sarebbe possibile effettuare zoom infinito nelle foto già scattate. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati