Apple-Beats, un ridimensionamento di 200 dipendenti

Si tratta di un ridimensionamento di 200 dipendenti, dopo l’acquisizione di Beats da parte di Apple.

apple 620x413 Apple Beats, un ridimensionamento di 200 dipendenti

Bloomberg ci spiega che Apple potrebbe licenziare circa 200 dipendenti dopo l’acquisizione di Beats, definitivamente acquisita e ufficializzata da Apple nei giorni scorsi. Si parla di circa il 40 % della forza lavoro globale che operava in Beats, sembra che riguardi il personale che si occupava delle vendite e marketing, nonché parte del personale che lavorava nella progettazione e design delle cuffie. Un ridimensionamento sostanziale che verrà con tutta probabilità reintegrato internamente una volta che la società risulti sotto il pieno controllo di Apple. Insomma un’operazione logica, con conseguenza della sovrapposizione delle due realtà aziendali.

bEATS Apple Beats, un ridimensionamento di 200 dipendenti







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Cavallo

Appassionato Apple da molti anni, collezionista di Macintosh e developer. Da sempre amante del mondo Apple in tutte le sue forme. Difficile immaginare quanto il fascino che la mela lo pervada totalmente.
x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati