Hell Fight for Gilrand

Hell: Fight for Gilrand, gioco per iPad

Il pacifico e tranquillo regno di Gilrand è in grande pericolo. Nel sottosuolo, orde di creature infermali sono riuscite a costruire degli oscuri passaggi in grado di portarle in superficie e invadere questa terra mitica. Guidati dal Principe delle tenebre in persona, demoni spietati hanno fatto irruzione nell’indifeso mondo degli umani. Per respingere un attacco così spregevole, l’umanità potrà contare solo su un ordine sacro e misterioso di cavalieri senza paura, preti e maghi conosciuto come “ L’ordine di Radiance”. Una lotta epica tra due fazioni così distanti tra loro sta per cominciare!

La versione per iPad è da oggi disponibile in una versione totalmente ottimizzata, che garantirà un’esperienza di gioco fluida e confortevole.

“Hell” disporrà di due campagne story-driven, un generatore di mappe casuali, una modalità “schermaglia” che permetterà ai giocatori di generare un numero infinito di scenari personalizzati, ed una avanzatissima modalità multiplayer, oltre che numerosissimi personaggi con tantissime abilità ed un background accattivante che renderà imperdibile il viaggio infermale su iPad! Ulteriori informazioni alla pagina iTunes ufficiale.

Comunicato a cura dell’azienda produttrice.

hell fight for gilrand 3 620x465 Hell: Fight for Gilrand, gioco per iPad

hell fight for gilrand 2 620x465 Hell: Fight for Gilrand, gioco per iPad







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Redazione

Italiamac is one of Italy’s leading Mac communites, officialy recognised by Apple as an Apple User Group. Established in 1996, it has flourished into the biggest Apple-related news site in Italy. With the forum having produced over 5 million posts from nearly 100,000 members, there aren’t many places better than Italiamac to discuss and promote your Apple-related business, services, and opinions in Italy
x

Check Also

WSJ: Il sensore per il riconoscimento facciale funzionerà anche al buio

Si è detto che iPhone 8 sarà dotato di sofisticati sensori 3D nel pannello frontale in grado di scansionare la faccia dell’utente in un “milionesimo di secondo” e stando a quanto riportato oggi dal Wall Street Journal i sensori saranno in grado di funzionare in situazioni di scarsa luminosità e anche in ambienti bui. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati