Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

Abbiamo avuto la possibilità di intervistare uno degli sviluppatori più emergenti in Italia per quanto riguarda il mondo iOS. Si tratta si Antonio Giarruso, che ci ha concesso una lunga intervista sul mondo dello sviluppo di applicazioni in ambito iPhone e iPad. Siete curiosi di vedere cosa gli abbiamo chiesto?

 

antonio giarrusso2 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

Antonio Giarruso, 25 anni, di un paesino in provincia di Caserta: è il creatore di iMatematica, App educativa scaricata da più di 2 milioni di utenti, dall’Italia e dal mondo (Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Cina…). L’App contiene formulari e calcolatrici specifiche (per matrici, sistemi, equazioni). Si scarica gratis ne ma c’è una versione pro che contiene più formule e calcolatrici, oltre a un quiz interattivo per comprendere quanto si è appreso nello studio.

Ciao Antonio, innanzitutto grazie per averci concesso questa intervista. Noi di Italiamac diamo molto spazio agli sviluppatori, il vero cuore dell’AppStore. A mio parere sei uno dei migliori sviluppatori italiani. Stai dando a tutti noi una grande opportunità per scoprire e capire meglio il tuo lavoro e la tua esperienza da sviluppatore Apple. Cominciamo pure.

 

Parlaci brevemente di te!
Ciao a tutti, sono Antonio Giarrusso e ho 26 anni. Vengo da Vairano Patenora, un piccolissimo ma affascinante paese in provincia di Caserta, e ora vivo a Birmingham, in Inghilterra. Attualmente sono Director e Sviluppatore iOS presso Mobixee Ltd, l’azienda che ho avviato qui in UK con Carolina Pocino, Co-director e UI/UX Designer e.. beh, la mia fidanzata!

 

Come mai ha deciso di iniziare quest’avventura? Semplice passione per il mondo della mela morsicata oppure svolgevi già un lavoro come programmatore?
Nessuna delle due cose, in realtà. E’ tutto cominciato per caso all’università, ero ai primi anni ed era appena nato il fenomeno AppStore! In quel periodo si cominciava a parlare di grandi successi raggiunti dai piccoli sviluppatori e di come questo neonato mercato fosse redditizio. Nello stesso periodo stavo combattendo con uno degli esami più tremendi che la facoltà di Ingegneria possa avere nel suo corso di laurea: Analisi Matematica! Sfogliavo l’AppStore alla ricerca di un buon formulario di matematica, o di qualche calcolatrice grafica che potesse risultarmi utile per prepararmi in vista dell’esame, ma la scarsa disponibilità di contenuti mi fece accendere una lampadina: “E se sviluppassi l’applicazione che non riesco a trovare?”.

Ci volle poco meno di un mese per completare la versione 1.0 di iMatematica, che in realtà conteneva poche formule e una grafica primitiva. La inviai ad Apple come app gratuita, dato che era la mia prima applicazione e l’avevo sviluppata più per una mia esigenza che per gli altri. Ma il successo fu inaspettato, centinaia di migliaia di copie scaricate in pochissimi giorni, che la fece balzare ai primi posti delle Top Gratuite! Da allora lo sviluppo di iMatematica è proseguito incessantemente, cercando sempre di migliorarla sotto ogni punto di vista, arrivando alla versione presente oggi su AppStore che è il risultato di diversi anni di sviluppo e migliorie!

 

antonio giarrusso1 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

La programmazione iOS è piuttosto complessa, come hai fatto per imparare e quanto tempo ci ha impiegato?
Tutto ciò che ho imparato l’ho appreso con la pratica. Non ho seguito costosissimi corsi di sviluppo iOS né frequentato facoltà a indirizzo informatico. Mi sono semplicemente posto degli obiettivi ad ogni nuova app e ho imparato passo passo come rendere tecnicamente fattibili le mie idee, soprattutto informandomi su internet. Dopo oltre 6 anni di pratica continua, credo ormai di aver lavorato su tutte le possibili sfaccettature di iOS, e sono in grado di sviluppare qualsiasi tipo di progetto: dalle semplici app ai giochi più complessi.

Attualmente utilizzi il nuovo programma introdotto da Apple, Swift?
L’ho utilizzato ma continuo a prediligere Objective-C, un linguaggio più rodato e soprattutto con una maggiore quantità di informazioni disponibili online, che diventano particolarmente utili quando si affrontano problemi tecnici molto complessi.

Quante applicazioni hai pubblicato nell’AppStore e quali sono?
Finora abbiamo pubblicato più di 15 applicazioni su AppStore, ma abbiamo lavorato anche su decine di app per terze parti. Le nostre app più famose sono sicuramente iMatematica, iFisica e iChimica, che sono tra le app educative più scaricate al mondo, con quasi 3 milioni di download. Abbiamo pubblicato anche altre tipologie di app, anzi abbiamo esplorato un po’ tutti i campi, come ad esempio Safecard, un portafogli virtuale, Gameals, un trova-prezzi di videogame, iCognomi, un database interattivo con il significato di oltre 30.000 cognomi italiani, e Scherzi Telefonici, per simulare finte chiamate interattive. Abbiamo lavorato anche su diversi videogiochi, come Crazy Bubbles, Split&Roll o Humy, quest’ultimo attualmente in sviluppo. Direi che ci piace molto variare e sperimentare!

 

antonio giarrusso5 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

antonio giarrusso6 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

antonio giarrusso7 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

antonio. Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

 

App Store ha migliaia di Applicazioni, è tanto difficile aver successo su questa piattaforma? L’idea rivoluzionaria basta?
Non è facile avere successo e purtroppo non basta avere solo una grande idea. Più che una grande idea conta sicuramente di più una grande execution. Ma anche ciò purtroppo non basta. Pubblicare un’app su AppStore è come buttare un pesciolino rosso in un oceano pieno di pesci grossi. Anche sviluppando l’app più bella e rivoluzionaria del mondo, come fa a essere utile o remunerativa se nessuno la scopre e la scarica? Per questo con il passare del tempo si sono venute a creare sempre più strategie di marketing per promuovere le app su AppStore, e senza uno studio approfondito è difficile far notare il proprio prodotto e servizio.

 

Quando hai iniziato a capire che le tue Applicazioni per gli studenti hanno iniziato ad avere successo?
Il miglior indicatore di successo sono stati sicuramente i tanti download e i feedback incoraggianti degli utenti da diverse parti del mondo.

 

iChimica, iFisica, iMatematica, tre tue bellissima applicazioni, sono da sempre nelle Top 20, come si fa a “scalare la classifica” ?
Per scalare la classifica usiamo diverse tecniche di marketing. Ci concentriamo molto sull’AppStore Optimization e sul Social Marketing, ma utilizziamo anche altre tecniche super segrete ninja-style che una volta rese pubbliche potrebbero causare l’estinzione del genere umano.

 

Per quanto riguarda invece altri store? ha mai pensato di avventurarti per esempio nell’Android Market?
Le nostre app educative sono su tutti i maggiori Store, quindi anche su Android e Windows Phone. Tuttavia i risultati migliori li raggiungiamo soprattutto su iOS, sia come numero di download che di revenue. Windows Phone è una nicchia molto piccola di mercato attualmente, Android invece è abbastanza maturo ma gli utenti sono meno propensi a pagare per le app, soprattutto a causa di un semplice accesso alle app pirata.

 

antonio giarrusso3 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

La rigidità di Apple sull’AppStore potrebbe diventare un problema nel medio-lungo periodo?
Finora non abbiamo avuto eccessivi problemi con la severità di Apple nell’approvare le applicazioni. Siamo solo un po’ delusi da come, con il passare del tempo, AppStore stia diventando sempre più un monopolio gestito da diverse grandi aziende, a scapito dei piccoli sviluppatori. Basti pensare al lancio di Apple Watch: solo poche grandi aziende selezionate hanno avuto la possibilità di lanciare in anticipo le app per questo dispositivo, mentre tutti gli altri dovranno aspettare il via di Apple.

 

Hai dei consigli per chi vuole diventare Developer? E’ molto difficile imparare il linguaggio Objective-C per un “nerd” alle prime armi?
Nulla è difficile se c’è intraprendenza e voglia di fare. Il mio consiglio è di partire con un’idea e metterci anima e corpo per renderla reale, aiutandosi con le risorse offerte da internet: l’esperienza è la miglior maestra.

 

Le tue App sono state scaricate da oltre 2 milioni di utenti in tutto il mondo! Allora sei diventato un Developer di Hollywood, anzi della silicon Valley?
2 milioni di utenti non sono un grande risultato. Sai qual’è un grande risultato? 2 miliardi di utenti. A parte gli scherzi, credo che siamo ancora lontani dall’obiettivo che abbiamo in mente, ma speriamo di realizzarlo nei prossimi mesi!

 

Come te lo immagini il futuro dell’AppStore, e che prospettive ci sono per gli sviluppatori?
I dati dicono che nel 2018 le revenue provenienti da AppStore raddoppieranno, quindi c’è ancora spazio nel mercato e la crescita sarà costante nei prossimi anni. Il problema sarà sempre di più farsi notare, quindi credo che i piccoli sviluppatori nel lungo termine saranno sempre più penalizzati.

 

Cosa pensano gli amici riguardo la tua attività da Developer?
Non gliel’ho mai chiesto, ma credo faccia piacere avere qualcuno che sappia rendere reali le tue idee. Non per niente la cosa che mi sento dire più spesso è: “Hey, Antò, ho avuto un’idea geniale! Io te la dico e tu la fai, poi dividiamo i guadagni!”. La maggior parte delle idee finisce per essere “un social tipo Facebook, ma fatto meglio”, però mi fa piacere che condividano tutto ciò con me!

antonio giarrusso1 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

 

Steve Jobs o Tim Cook? Spiegaci il perché!!
Perché, c’è qualcuno che predilige Tim Cook a Steve Jobs? Tim è un dirigente d’azienda, una marionetta degli azionisti, Steve ha creato tutto ciò che Apple è oggi.

 

iPhone 6 o iPhone 6 Plus?
iPhone 6: posso usarlo per testare le app con una mano mentre scrivo codice con l’altra.

 

Acquisterai l’Apple Watch?
Sicuramente, ma solo per testare le app dedicate, non so se l’userò. Apple Watch attualmente è ciò che era a suo tempo il primo modello di iPad: immaturo. Ci vorranno altri 2 o 3 modelli prima di avere qualcosa di realmente utile.

 

Vendendo le tue App sei diventato ricco e famoso! Anche io voglio essere come te!
Ricco e famoso? Emh, forse hai sbagliato persona, sicuro che volevi intervistare me? :D

 

Cosa pensi dell’immagine di un developer con i vari social network? Spiegaci come gestisci la tua immagine
Credo che crearsi una reputazione online sia importante, ma sinceramente non la curo molto soprattutto per la scarsità di tempo. Come la gestisco? Beh, in realtà non la gestisco, scrivo raramente e condivido semplicemente ciò che ha attirato la mia attenzione. Non sono una Twitstar o un Influencer.. magari nella mia prossima vita, invece di scrivere codice, diventerò fashion blogger. O farò video di gameplay su Youtube. Non so, devo ancora decidere.

 

Grazie mille Antonio, speriamo di riaverti presto nel nostro blog!
Grazie a te Francesco, un saluto ai lettori di Italiamac!

 

antonio giarrusso Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

Riportiamo per tutti gli utenti i link diretti delle Applicazioni sviluppate da Antonio Giarrusso.

iMatematica

Il tuo assistente di matematica personale. Viene usata da milioni di studenti ogni giorno, ed è l’unica app di matematica che racchiude tutto ciò di cui hai bisogno per superare con successo i tuoi esami.

ECCO COSA POTRAI FARE CON IMATEMATICA:
• Impara velocemente tra più di 70 argomenti, grazie alla spiegazione chiara e semplice.
• Ripeti facilmente Formule, Teoremi, Definizioni e proprietà, grazie alla sintesi efficace.
• Esercitati con le varie calcolatrici interattive che troverai in alcuni argomenti.
• Trova velocemente gli argomenti che ti interessano grazie all’avanzato algoritmo di ricerca.
• Salva i tuoi argomenti Preferiti per averli sempre a portata di dito.
• Aggiungi delle note personali agli argomenti, per ricordarti cosa approfondire.
• Risolvi gli esercizi con le Utilità: Calcolatrice Avanzata, Approssima frazioni e Risolutore di Equazioni di Secondo Grado.
• Scarica ora l’app e prova gratis la versione Pro: avrai tutte le funzionalità più avanzate per alcuni giorni.

ECCO COSA AVRAI IN PIU’ CON LA VERSIONE PRO:
• Ottieni più argomenti, oltre 120, tra cui gli argomenti avanzati e tutti quelli che aggiungeremo in futuro.
• Ottieni i Quiz interattivi a risposta multipla, con cui esercitarti per avere una valutazione del tuo livello di preparazione.
• Scopri gli Esempi Svolti passo passo, per aiutarti a comprendere i metodi di risoluzione dei problemi.
• Ottieni le utilità avanzate, come la Calcolatrice Grafica, il Risolutore di Sistemi, il Risolutore di Matrici 3×3 ed il Glossario Matematico
• Scopri i Tips&Tricks, ossia curiosità su un argomento o dei trucchi per risolvere più velocemente i problemi.

 

appstore 1 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

 

iFisica

Il tuo assistente di fisica personale. Viene usata da milioni di studenti ogni giorno, ed è l’unica app di fisica che racchiude tutto ciò di cui hai bisogno per superare con successo i tuoi esami.

ECCO COSA POTRAI FARE CON iFISICA:
• Impara velocemente tra più di 70 argomenti, grazie alla spiegazione chiara e semplice.
• Ripeti facilmente Formule, Teoremi, Definizioni e proprietà, grazie alla sintesi efficace.
• Trova velocemente gli argomenti che ti interessano grazie all’avanzato algoritmo di ricerca.
• Salva i tuoi argomenti Preferiti per averli sempre a portata di dito.
• Aggiungi delle note personali agli argomenti, per ricordarti cosa approfondire.
• Scarica ora l’app e prova gratis la versione Pro: avrai tutte le funzionalità più avanzate per alcuni giorni.

ECCO COSA AVRAI IN PIU’ CON LA VERSIONE PRO:
• Ottieni più argomenti, oltre 120, tra cui gli argomenti avanzati e tutti quelli che aggiungeremo in futuro.
• Ottieni i Quiz interattivi a risposta multipla, con cui esercitarti per avere una valutazione del tuo livello di preparazione.
• Scopri gli Esempi Svolti passo passo, per aiutarti a comprendere i metodi di risoluzione dei problemi.
• Ottieni l’utile Convertitore di unità di misura, per risolvere gli esercizi velocemente.

 

appstore 1 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

 

iChimica

iChimica è il tuo assistente di chimica personale. Viene usata da milioni di studenti ogni giorno, ed è l’unica app di chimica che racchiude tutto ciò di cui hai bisogno per superare con successo i tuoi esami.

ECCO COSA POTRAI FARE CON ICHIMICA:
• Impara velocemente tra più di 70 argomenti, grazie alla spiegazione chiara e semplice.
• Ripeti facilmente Formule, Leggi, Definizioni e proprietà, grazie alla sintesi efficace.
• Trova velocemente gli argomenti che ti interessano grazie all’avanzato algoritmo di ricerca.
• Salva i tuoi argomenti Preferiti per averli sempre a portata di dito.
• Aggiungi delle note personali agli argomenti, per ricordarti cosa approfondire.
• Scarica ora l’app e prova gratis la versione Pro: avrai tutte le funzionalità più avanzate per alcuni giorni.

ECCO COSA AVRAI IN PIU’ CON LA VERSIONE PRO:
• Ottieni più argomenti, oltre 120, tra cui gli argomenti avanzati e tutti quelli che aggiungeremo in futuro.
• Ottieni i Quiz interattivi a risposta multipla, con cui esercitarti per avere una valutazione del tuo livello di preparazione.
• Scopri gli Esempi Svolti passo passo, per aiutarti a comprendere i metodi di risoluzione dei problemi.

 

appstore 1 Intervista esclusiva: Antonio Giarrusso, developer con più 2 milioni di download nel mondo

 

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Francesco Cavallo

Appassionato Apple da molti anni, collezionista di Macintosh e developer. Da sempre amante del mondo Apple in tutte le sue forme. Difficile immaginare quanto il fascino che la mela lo pervada totalmente.
x

Check Also

Apple assume ingegnere tramite caccia al tesoro

Lavorare presso Apple non è solo una questione di Curriculum o buoni voti, bisogna avere una certa dimestichezza con i linguaggi di programmazione e perchè no anche con l’intuito. Apple ha infatti nascosto in una pagina del suo sito web un annuncio di un posto di lavoro per un “talentuoso ingegnere” che si dovrà occupare di sviluppare un componente critico per l’ecosistema della compagnia. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati