TSMC avvia la produzione dei chip a 10 nanometri

La Taiwan Semiconductor Manufacturing Company Limited (TSMC), produttrice dei chip A per Apple e la quale ha progettato gli A10 Fusion degli iPhone 7 ha oggi confermato di aver avviato la produzione dei chip a 10 nanometri per alcuni clienti e che saranno disponibili a fine anno, battendo sul tempo Intel.

Pare infatti che i chip a 10nm proprietari di Intel saranno disponibili nella seconda metà del 2017 e quindi nettamente in ritardo rispetto a TSMC.

Stando alle parole del CEO di TSMC Mark Liu, la sua compagnia ha recentemente fatto passi da gigante sulla ricerca e sviluppo (R&D) per la produzione dei chip a 5 nanometri, ha riportato qualche giorno fa la testata Nikkei.

L’azienda di semiconduttori avvierà inoltre un trial per la produzione di chip a 7nm in piccole quantità nel 2017. Pare che per la nuova tecnologia da 5 nanometri abbia già assegnato dai 300 ai 400 ingegneri a lavorarci su.

Inoltre se 5 nanometri vi sembrano troppi, TSMC ha avviato altre ricerche per il processo a due nanometri e credo, secondo la mia esperienza personale, sia l’ultima dimensione possibile per scalare questo tipo di processori e che probabilmente non vedremo molto presto.

Per la R&D TSMC ha gradualmente aumentato il suo budget da $690 milioni nel 2009 a $2.1 miliardi nel 2015. Per il 2016 pare che abbia utilizzato o stia utilizzando circa $10 miliardi, non male.

TSMC ha prodotto i chip A9 con Samsung e ha prodotto in esclusiva i chip A10 Fusion di iPhone 7 con processo a 16 nanometri. Si vocifera inoltre che la compagnia ha già firmato una contratto per la produzione dei chip “A11” per gli iPhone del 2017.

 

L’azienda di semiconduttori ci sta dando dentro e chissà quali saranno i piani per il futuro.

Immagini tratte da iDown







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

La CPU Apple A10X Fusion di iPad Pro è realizzata a 10nm

È stato scoperto recentemente che il nuovo processore di A10X Fusion, progettato dalla Apple Inc. appositamente per i nuovi iPad Pro 12.9″ ed iPad Pro 10.5″, è stato realizzato dalla TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company) tramite il processo di produzione CPU più all’avanguardia del settore, in modo da avere dimensioni pari a 10 nanometri. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati