Pare che parecchi utenti siano stati afflitti dal problema degli inviti spam tramite l’app Calendario connessa ad iCloud e stando a quanto riferito da iMore Apple sarebbe a conoscenza del problema e pare si sia scusata per il problema affermando di stare lavorando per “identificare e bloccare gli spammer sospetti”.

Il Calendario di iCloud è stato da sempre una meta ambita dagli spammer ma nelle recenti settimane è diventato quasi invivibili ed ogni giorno molti utenti, compreso me, ricevono parecchi inviti di prodotti non originali e poco utili.

Ecco cosa Apple ha riferito ad iMore:

We are sorry that some of our users are receiving spam calendar invitations. We are actively working to address this issue by identifying and blocking suspicious senders and spam in the invites being sent.

Stando all’articolo che vi abbiamo riportato ieri non c’è un metodo per debellare definitivamente questi inviti spam. Gli utenti che rifiutano gli inviti pare incoraggino sempre più gli spammer ad inviare nuovi inviti in quanto ad essi verrà tornata una notifica in cui è riportato che voi avete declinato l’invito e quindi l’account a cui vi hanno inviato l’invito risulterebbe corretto.

Come riportato nel messaggio qui sopra, la compagnia sta lavorando per risolvere il problema ed eliminare gli spammers. Pare inoltre che essi stiano impiegando una nuova tecnica di “spam-detection” per prevenire inviti poco consoni.

Advertise