Apimac, una delle più note software house per Mac, presenta la nuova versione 9.6 del suo popolare programma Slideshow, dedicato alla realizzazione di presentazioni distribuibili in vari formati: come eseguibili standalone per Mac e Windows o sotto forma di veri e propri video, da masterizzare su CD Rom e DVD o visualizzare su dispositivi mobili come iPhone, iPod, iPad, oppure pubblicare su YouTube.

Il programma è molto facile da utilizzare e si adatta alle più svariate esigenze, permettendo di creare velocemente delle presentazioni gestite in modo automatico o manuale. E’ possibile personalizzare l’ambiente di presentazione con sfondi colorati, utilizzare colonne sonore, mostrare immagini e filmati con i rispettivi nomi ed aggiungere testi personalizzati.

Le novità di quest’ultima release sono:

  • Aggiornati i formati di esportazione dei video QuickTime con l’inclusione del supporto a iPad e iPhone 4.
  • Migliorata la compatibilità con OS X 10.6 Snow Leopard.
  • Aggiornato il supporto per Apple Remote per renderlo compatibile con la nuova versione Aluminium del telecomando Apple.
  • Miglioramenti all’interfaccia grafica.
  • Correzione di tutti i bug noti e ottimizzazioni varie al codice.

Slideshow 9.6 è disponibile per il download sul sito di Apimac o direttamente da questo link.

Requisiti minimi per visualizzare le presentazioni eseguibili per Mac:
Mac OS X 10.4.
512MB di RAM (raccomandato 1GB).

Requisiti minimi per visualizzare le presentazioni eseguibili per Windows:
Windows XP con Service Pack 2.
Processore da almeno 1Ghz.
1GB di RAM.
Monitor in grado di supportare una risoluzione di 1024 x 768 pixels con profondità colore a 32 bit.
(Per visualizzare file in formati diversi da immagini JPEG, GIF, BMP e file audio MP3, WAV e MIDI è necessario QuickTime)


Advertise