Il nuovo iMac da 27 pollici con 32 GB di RAM supporta fino a 64 GB di RAM

Molti Mac dei giorni nostri posseggono banchi di RAM saldati sulla scheda madre, molto fastidio in quanto non ci è possibile aggiornare la RAM delle nostre macchine se non scegliendola prima di acquistare il nostro computer. Ma i nuovi iMac da 27” hanno dei banchi di RAM mobili, ovvero potete cambiare, dopo l’acquisto, se ne avete bisogno le RAM.E mentre Apple ci limita ad un massimo di 32 GB, OWC ha annunciato due nuovi kit di upgrade, da 48 GB e 64 GB di RAM.  

Aggiungere della RAM è una delle cose migliori che si possa fare per migliorare le prestazioni giornaliere dei propri Mac e penso proprio che avere 64 GB RAM siano più che sufficienti. In ogni caso, il kit con 4 banchi di RAM per un totale di 64 GB hanno un prezzo di ben $1195, mentre per il kit da 48 GB il prezzo è di $729.

Sfortunatamente però, se avevate intenzione di acquistare il nuovo iMac da 21.5 pollici con display 4K vogliamo informarmi che la RAM è saldata, quindi è impossibile aggiornarla e sarete relegati agli 8 o 16 GB offerti da Apple.

Immagini tratte da 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Addio USB-C Apple TV si connetterà in wireless

Nell’ultima generazione di Apple TV presentata all’evento di Martedì Apple ha rimosso la porta USB-C, il motivo? Semplice, grazie alla nuova versione di Xcode potremo connettere qualsiasi dispositivo che sia sotto la stessa connessione Wi-Fi permettendo di scattare screenshot, registrare lo schermo, caricare app e molto altro.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati