iMac 21.5" display retina 4K

Apple lancia il nuovo iMac 21.5” con Display Retina 4K

Apple ha annunciato una serie di aggiornamenti per l’intera famiglia di iMac nella giornata di ieri. L’annuncio principale, tuttavia, riguarda i modelli aggiornati degli iMac da 21.5”, che, a partire da oggi, vanteranno una versione con Display Retina 4K.

La notizia non arriva inaspettata: alcuni giorni fa, infatti, si era già parlato della possibilità che Apple annunciasse una nuova linea di iMac con Display Retina 4K e, oggi, 9to5Mac riporta proprio l’annuncio ufficiale da parte di Apple.

 

screen shot 2015 10 13 at 13 35 18 3 620x383 Apple lancia il nuovo iMac 21.5” con Display Retina 4K

 

La compagnia sembra aver cessato la produzione degli iMac da 27 pollici con Display LCD “classico”. Da questo momento in poi, tutti gli iMac da 27 pollici vanteranno un Display Retina 5K, ma i cambiamenti della nuova linea di iMac non si fermano esclusivamente alla “superficie”: i nuovi modelli avranno un processore più rapido, schede grafiche migliorate, gamme di colori più ampie e due porte Thunderbolt 2. Il nuovo hardware è stato descritto dal Senior Vice President di Apple Philip Schiller nel corso di una conferenza stampa:

Dal primo iMac a oggi, lo spirito e il monito di iMac non hanno mai vacillato: garantire l’esperienza desktop definitiva con le ultime tecnologie, display meravigliosi e design competitivi. Questi sono gli iMac più stupefacenti che abbiamo mai realizzato. Con i nostri nuovi, fantastici Display Retina, processori più potenti e una linea tutta nuova di accessori Magic, il nuovo iMac continua a ridefinire l’esperienza desktop definitiva anche oggi.

Il Display Retina 4K del nuovo iMac raggiunge una risoluzione di 4096 x 2304 pixel, portando a un totale di oltre 9 milioni di pixel su schermo. Esso utilizza la gamma di colori P3, caratterizzata dal 25% di spazio in più per una riproduzione più fedele e più dettagliata delle immagini.
Internamente, poi, gli iMac 4K utilizzano un processore di quinta generazione Intel Core con una scheda grafica Intel Iris Pro migliorata, e saranno venduti a partire da $1499. Gli iMac da 27 pollici, invece, utilizzano una scheda grafica AMD Radeon R9 e la sesta generazione di processori Intel, e saranno venduti a partire da $1799.

Facciamo notare la differenza nell’utilizzo dei processori: ciò significa che soltanto i nuovi iMac da 27 pollici utilizzeranno gli ultimi chip Intel Skylake, mentre gli iMac da 21.5 pollici utilizzeranno semplicemente gli ultimi chip di quinta generazione. In entrambi i casi, i nuovi iMac saranno affiancati da una nuova linea di accessori “Magic”, rinnovati per l’occasione.

screen shot 2015 10 13 at 13 49 20 620x448 Apple lancia il nuovo iMac 21.5” con Display Retina 4K

In più, Apple ha deciso di cambiare la configurazione dei Fusion Drive per renderli più “abbordabili” per gli utenti: quando si decide di comprare un iMac che supporta il Fusion Drive, infatti, è ora possibile acquistare una coppia formata da un HDD da 1 TB e un SSD da 24 GB dedicato alle applicazioni e alla cache. In alternativa, è sempre possibile scegliere di acquistare un HDD da 2TB e 3TB con un SSD da 128GB.

 

Per finire, la compagnia ha realizzato una “pagina-tributo” dedicata alla famiglia di iMac. per mostrare le differenze e le varie evoluzioni della linea di desktop computer fin dalla loro prima apparizione nel 1998.

 

screen shot 2015 10 13 at 14 02 13 620x320 Apple lancia il nuovo iMac 21.5” con Display Retina 4K

 

E voi, cosa ne pensate? Comprerete il nuovo iMac? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti!







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati