Siri Mac OS X

Siri parla del “Finder”, arrivo su OS X sempre più probabile

Tra i grandi protagonisti previsti questo Lunedì al keynote della WorldWide Developers Conference (WWDC), Siri avrà probabilmente un ruolo chiave, come previsto da un numero di analisti da diverse settimane. E il noto assistente vocale di Apple ha già iniziato a lanciare un paio di indizi su iOS, rispondendo ad alcune domande in modo piuttosto ambiguo.

siri for mac scoop 620x310 Siri parla del Finder, arrivo su OS X sempre più probabile

 

Come riportato da 9to5Mac, Brian Roemelle ha scoperto che Siri risponde già a una serie di domande relative ad “aprire un’applicazione in una finestra separata” in modo piuttosto specifico, ad esempio informando l’utente che “non sembra possedere l’App ‘Finder’ sul suo dispositivo“.

Chi conosce Siri lo sa: le risposte dell’assistente vocale sono spesso inconsistenti e vaghe, e, quando una frase non è registrata nel suo database, la nota voce di iOS è solita rispondere semplicemente con “Mi spiace, non ho capito“. In rare occasioni, tuttavia, Siri è stata nota per anticipare alcuni annunci importanti dei giorni successivi, e non è da escludere che sia così anche in questo caso.

Come non è da escludere che iOS 10 possa ruotare intorno a un nuovo file system con un’App “Finder” al suo centro, se non fosse che si parla già da diverso tempo del possibile arrivo di Siri su Mac OS X. Alla luce delle recenti previsioni, sarebbe sensato affermare che quel momento sembra ora più vicino che mai.

Alcuni utenti su 9to5Mac, inoltre, hanno già iniziato a testare il range di risposte di Siri in merito, portando alla luce alcune scoperte interessanti:

 

original 1 620x1103 Siri parla del Finder, arrivo su OS X sempre più probabile original 620x1102 Siri parla del Finder, arrivo su OS X sempre più probabile

 

Non resta che attendere il keynote alla WWDC per avere informazioni più chiare sull’argomento.

Immagini tratte da 9to5Mac






Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
x

Check Also

La ricarica wireless per AirPods costerà 69 dollari?

Durante il keynote del 12 settembre, Apple ha presentato la ricarica wireless su iPhone X, iPhone 8 ed 8 Plus ed Apple Watch Series 3. Oltre a questi tre nuovi dipositivi, la ricarica wireless coinvolge anche le AirPods. Per funzionare però, le cuffie di Apple avranno bisogno di un accessorio che ha un costo di 69 dollari. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati