Apple ha lanciato un nuovo programma di sostituzione per il cavo USB-C fornito con i MacBook del 2015, in quanto sono stati riscontrati alcuni cavi difettosi. Di conseguenza, il MacBook potrebbe non caricarsi o caricarsi a intermittenza quando è collegato a un alimentatore con un cavo interessato dal problema.

Dal sito Apple si legge che, i clienti affetti possono prenotare una sostituzione gratuita del cavo USB-C. Apple, inoltre, invierà un nuovo cavo ai proprietari di MacBook che hanno indicato un indirizzo postale valido durante la procedura di registrazione del prodotto o l’acquisto presso l’Apple Online Store. Se non avete fornito questa informazione all’acquisto del MacBook, visitate il sito Apple per ordinare la sostituzione del suddetto accessorio.

Per identificare se il cavo non è idoneo, troverete sulla superficie del vostro cavo la dicitura “Designed by Apple in California. Assembled in China”. Se trovate questa scritta potrete farvi sostituire il vostro cavo. Ora sui cavi riprogettati è presente un numero di serie dopo questa dicitura. Vedi le immagini di seguito.

Il processo di sostituzione può essere richiesto o tramite Apple Store o tramite appuntamento al Genius Bar ed anche presso i Resseller o online. Il programma terminerà l’8 Giugno, 2018 quindi avete un paio d’anni per accorgervi se il vostro cavo è affetto o meno.

schermata 2016 02 13 alle 10.07.02 Apple avvia il programma di sostituzione dei cavi USB C di MacBook

Advertise