A distanza di meno di una settimana dal lancio ufficiale iniziano ad apparire i benchmark su Geekbench. Stando a VentureBeat che ha testato il modello base con chip quad-core da 3.2GHz i7 i risultati sarebbero veramente impressionanti. 

È stato registrato un punteggio in single-core pari a 5512, il quale batte ogni generazione attuale di Mac tranne iMac quad-core a 4.2GHz.

Il Mac mini ha inoltre registrato un punteggio multi-core pari a 23516 che posiziona il mini a metà rispetto all’ultima generazione di Mac Pro che ha 8 core e 3.0GHz.

italiamac screen shot 2018 11 02 at 12.51.39 pm Il nuovo Mac mini è potente quanto Mac Pro del 2013

La versione high-end di iMac Pro con 12 core batte di gran lunga il nuovo Mac mini, ma ovviamente c’è un abisso nei costi.

Per quanto riguarda il nuovo MacBook Air, Mac mini risulta molto più potente e inoltre, stando all’articolo che vi abbiamo riportato la settimana scorsa l’Air si posizione tra il MacBook da 12 e MacBook da 13″ Pro.

Si vede che Apple ha lavorato molto su questo dispositivo, continuo a non capire l’aumento ingiustificato del prezzo (la precedente versione di Mac mini costava circa €600, prezzo molto lontano dagli attuali €900).

E voi, cosa ne pensate? Acquisterete il nuovo Mac mini? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise