Apple Mac USB

Crea un disco di avvio su chiavetta USB per l’installazione di OS X Mavericks

Mavericks Usb Boot 620x348 Crea un disco di avvio su chiavetta USB per l’installazione di OS X Mavericks

Per diversi motivi, tra cui la necessità di aggiornare più Mac, può essere utile creare un disco di avvio su chiavetta USB per l’installazione del nuovo OS gratuito Mavericks. Tramite questa guida semplicissima, ad esempio, vi eviterete l’inutile perdita di tempo del download su ciascuna macchina.

Premessa: Questa procedura funziona solo con Lion, Mountain Lion, e, naturalmente, Mavericks.

  • Anzitutto scaricare il programma di installazione di Mavericks dal Mac App Store e aprite la cartella Applicazioni per verificare la presenza del file “Installa Mac OS X Mavericks”.
  • Collegate al vostro Mac un chiavetta di almeno 8 GB e formattatela con Utility Disco, con formato “Mac OS X Esteso (journaled)”. Al termine, rinominate l’unità con il nome “Untitled”.
  • A questo punto, selezionare il testo che segue e copiatelo nel Terminale, premete invio ed inserite la password dell’account amministratore quando richiesto:

sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app/Contents/Resources/createinstallmedia --volume /Volumes/Untitled --applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app --nointeraction

Ora non vi resta che attendere una ventina di minuti, al termine dei quali, visualizzerete il messaggio di fine operazione: “Done”.

Adesso potete inserire la vostra chiavetta nel Mac sul quale volete installare Mavericks. All’avvio del computer tenete premuto il tasto ALT/OPTION, selezionate “OS X Installation Disk” come drive di avvio ed il gioco è fatto!

 

 

Se questa guida ti è stata utile condividila con i tuoi amici!







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete. Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime. La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.
x

Check Also

Yosemite in napoletano e siciliano, la “non-notizia” che tutti lanciano come scoop

Le notizie, si sa, possono scatenare valanghe sul web e spesso sui giornali. A volte però i grandi scoop che tutti pubblicano con grandi titoli, poi si rivelano un flop, anzi, un bluff. Anzi, per meglio dire, un non-scoop. Spesso più titoli clamorosi vedete in giro, più sono grossi i granchi che troverete negli articoli. E’ il caso della “super notizia” di Yosemite che parlerà napoletano e siciliano. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati