Warner Bros debutta in App Store con i suoi film

[youtube]U_T5PqPlUp4[/youtube]

Macrumors ha riportato ieri l’annuncio che Warner Bros ha iniziato a vendere su App Store i suoi film, tramite le applicazioni ad essi dedicate. Ciascun film avrà quindi la sua applicazione gratuita, dalla quale sarà possibile non solo scaricare o guardare in streaming la pellicola, ma anche accedere ai contenuti speciali, proprio come se stessimo guardando un dvd o un blu-ray. Inception e Il cavaliere oscuro sono già disponibili.

Dall’applicazione si possono guardare i primi cinque minuti di film ed accedere ai contenuti extra, come giochi, brani della colonna sonora e indovinelli. Tramite la funzionalità in-app purchase, ossia la possibilità di fare acquisti dalla stessa applicazione, l’utente può quindi decidere di acquistare il film. La pellicola è disponibile sia per la visione in streaming che per il download; lo streaming funziona sia sulle reti 3G che sul Wi-Fi. Sono disponibili sottotitoli in moltissime lingue e la possibilità di interagire sui social network facebook e twitter. Le applicazioni girano su iPhone, iPad e iPod touch e richiedono iOS 4.0 o successivi. Ho provato l’applicazione di Inception, constatando che il prezzo su Apple Store USA è di 11.99$, mentre qui in Italia costa 14,99€.

La scelta di Warner Bros di offrire i film tramite in-app purchase anziché su iTunes è probabilmente dettata dalla volontà della casa produttrice di offrire un contenuto che sia accessibile nel maggior numero di Paesi possibile, dato che le funzionalità di acquisto da iTunes movie store non sono ancora disponibili in alcune zone del mondo.

Warner Bros ha comunicato inoltre la sua intenzione di arricchire il proprio catalogo sia con titoli recenti che passati.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Elisa Furio

x

Check Also

Apple Market: felice di iPhone 8, ma sarà all-in con iPhone X!

La presentazione di iPhone 8 ed iPhone X è avvenuta in contemporanea, mentre non è stata la stessa storia per quanto riguarda l’immissione sul mercato e le relative vendite. I due iPhone 8 ed 8 Plus non hanno venduto come i precedenti modelli, anche se sembra che questo non debba essere motivo di preoccupazione per i guadagni della Apple Inc. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...