Kit Automobilista aggiornato alle versione 4.0

 

KIT Automobilista Kit Automobilista aggiornato alle versione 4.0La Sviluppo4Mobile ha rilasciato da pochissimi giorni la nuova versione dell’applicazione Kit dell’Automobilista che raggiunge ora la 4.0.

Kit dell’Automobilista è un’applicazione davvero molto funzionale e utile per chi, non solo ha bisogno di tenere traccia dei tagliandi e dei lavori fatti sulla propria autovettura, ma è utilissima anche per chi ha bisogno di sapere prezzi di bollo (non solo di automobili, ma anche di moto e rimorchi).

Kit dell’Automobilista è formata da 5 sezioni:

  • Utente/Punti: che permette di ricevere informazioni sulla propria patente, sui punti e sulla scadenza, ovviamente necessita dell’iscrizione al Portale dell’Automobilista;
  • Bollo: Calcola il bollo del proprio veicolo in base alla tipologia (automobile, motocicletta o rimorchio) e alla targa;
  • Scadenze: Una sezione che fa da promemoria per non dimenticare ad esempio un cambio olio o un tagliando completo della propria autovettura, con la possibilità di inviare anche un’e-mail automaticamente al proprio indirizzo di posta elettronica;
  • Costi passaggi: Calcola il costo dei passaggi di proprietà in base ai Kw, alla targa, e alla Regione in cui ci si trova;
  • Altre funzioni: Questa sezione è dedicata alla ricerca dei veicoli rubati, di benzinai nella zona con tanto di indicazioni di percorso, alla modulistica in PDF per moduli quali il Rinnovo della patente, permesso provvisorio di circolazione, domanda per il rilascio della patente di guida, autocertificazione e tanto altro..

Kit dell’Automobilista consente di gestire anche più di un veicolo e offre tantissime altre funzioni, indispensabili per un’automobilista che si rispetti.

Kit dell’Automobilista è disponibile su App Store al prezzo di 0,79€ ed è compatibile con iPhone, iPod Touch e iPad.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Andrea Mirko

x

Check Also

Il Face ID sarà il nuovo Touch ID nel 2018, parola di Kuo

Tutti gli iPhone che Apple pianifica di rilasciare nel 2018 abbandoneranno il Touch ID a favore del nuovo sensore con riconoscimento facciale Face ID, queste sono le parole dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo. Stando a Kuo Apple introdurrà il nuovo sensore per competere con i dispositivi Android che attualmente hanno implementato un sensore bi-dimensionale non affatto sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati