Recensione del gioco “Zombies In Flight!” per iPhone

ZIF0011 580x376 Recensione del gioco Zombies In Flight! per iPhone

Si può affermare che gli Zombies sono ormai gli antagonisti preferiti dagli sviluppatori di videogiochi per iPhone ed iPod touch, ma in “Zombies In Flight!”, disponibile su App Store, i ragazzi di Kada.media ci danno la possibilità di vestire i panni di questi atipici zombies, che hanno deciso di affrontare gli umani catapultandosi su di essi!

ZIF0021 580x386 Recensione del gioco Zombies In Flight! per iPhone

Il Gioco
Ambientato in un fumettistico medioevo, il gioco rientra a pieno titolo nel filone dei casual games, e ci vedrà impegnati per trentasei livelli (gli sviluppatori promettono nuovi livelli ogni mese) nell’intento di distruggere castelli pieni di umani, lanciando degli zombies tramite l’ausilio di una catapulta.
Risolvendo i vari quadri, di volta in volta andremo a guadagnarci la possibilità di usare nuovi tipi di zombies e proiettili, tutti graficamente ben caratterizzati e dai diversi effetti sui vari tipi di materiale del quale saranno costituite le barriere a difesa degli umani.
Integrando il supporto a Twitter, Facebook e Game Center, potrete condividere con i vostri amici i vostri migliori punteggi e gli obiettivi raggiunti.
Dotato di un buon comparto grafico, dallo stile horror cartoonesco, e di una colonna sonora costituita da un motivetto carico di suspense, Zombies In Flight offre anche un buon editor di livelli, grazie al quale il giocatore potrà cimentarsi nella costruzione dei suoi personali scenari da giocare.

ZIF0032 580x386 Recensione del gioco Zombies In Flight! per iPhone

Gameplay
All’inizio di ogni livello si avrà a disposizione un certo quantitativo di “munizioni” da lanciare verso gli umani, costituite, come detto in precedenza, da zombies o veri e propri proiettili, una volta scelto cosa lanciare, si andrà a prendere la mira e scegliere con quale potenza sparare, spostando il dito sullo schermo, per poi sollevarlo e fa partire il lancio.
Ma ecco arrivare le prime criticità: ho trovato il tutto troppo macchinoso, in quanto spesso il mio dito andava proprio a coprire la freccia indicante potenza e direzione, togliendomi la possibilità di stabilire con esattezza una traiettoria.
Durante le prove effettuate (ho preferito terminarlo prima di scriverne una recensione), il motore grafico ha sempre risposto con fluidità, cosa che non posso dire, purtroppo, della fisica di gioco: gli zombies lanciati seguivano traiettorie a volte inspiegabili, tornando indietro sui loro passi, talvolta raggiungendo e superando la catapulta stessa.
Gli oggetti, poi, più che dare l’impressione di essere colpiti, vengono spesso “disintegrati”, senza scatenere le classiche reazioni a catena che caratterizzano questo tipo di giochi, dando l’impressione di completare il livello più per caso che grazie ad una tecnica ben precisa.

Considerazioni Finali
Partendo da un concept particolare, ma afflitto da alcuni bugs nel gameplay, un sistema di controllo a mio avviso scomodo ed una curva d’apprendimento fin troppo in discesa, ritengo Zombies In Flight un gioco acerbo, non ancora in grado di divertire fino in fondo, ma che potrebbe sicuramente migliorare con l’arrivo degli aggiornamenti promessi.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Valerio Coltella

x

Check Also

Apple annuncia di aver venduto 1.2 miliardi di iPhone

Dal debutto del primo iPhone, risalente al Giugno 2007, i cellulari di Apple hanno venduto un totale di 1.2 miliardi di unità in tutto il mondo e rimane lo smartphone più popolare in termini di unità vendute, influenza pubblicitaria e brand. Le nuove statistiche sono state condivise da Apple nell’ultima earnings call ovvero report finanziario trimestrale in cui Tim Cook con il suo Team svela le vendite e altre informazioni commerciali sulla compagnia. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati