Come avere Live Photos di iPhone 6s anche sui vecchi modelli di iPhone

Non sono passate nemmeno 24 ore dall’uscita di iPhone 6s e iPhone 6s Plus e la grande community che gravita attorno al jailbreak partorisce un nuovo tweak. Se siete tra la grande fetta di utenti che non può acquistare o non vuole acquistare il nuovo iPhone di Apple lo sviluppatore Greco, Elias Limneos, ha portato Live Photos su Cydia. PhotosLive emula alla perfezione la nuova feature introdotta da Apple portando così sui vecchi hardware questa novità. Se non avete idea di cosa sia Live Photos ve lo spieghiamo in poche righe. Apple ha introdotto un caratteristica unica e disponibile solo su iPhone 6s e iPhone 6s Plus che utilizza la fotocamera per scattare una ristretta serie di immagini automaticamente prima e dopo lo scatto della foto. Questa nuova tecnologia anima le immagini in formato JPEG con incorporato anche l’audio durante lo scatto della foto, permettendo così agli utenti di condividere i loro scatti animati o di utilizzarli come wallpaper.

live photos 2 Come avere Live Photos di iPhone 6s anche sui vecchi modelli di iPhone

PhotosLive è un tweak, clone, della nuova funzionalità che porta l’abilità di catturare questi momenti anche su iPhone 4s e superiore ed anche su iPad 2 e superiori. Nel pacchetto sono inclusi la Live Capture, un magnifico flash frontale con calcolo dell’intensità. Introdotta anche la possibilità di catturare i momenti come se fosse una funzione nativa del telefono e inoltre possono essere utilizzati i wallpaper tramite la scelta di sistema nelle impostazioni oppure condividerli come GIF animate.

photoslive1 Come avere Live Photos di iPhone 6s anche sui vecchi modelli di iPhone

Limneos ha cercato di riprodurre fedelmente la funzionalità introdotta da Apple ma ha anche cercato di ottimizzare la funzione per i vari hardware. Catturare un momento particolare in Live Photos richiede dai 2 ai 4 mb di spazio. L’esperienza d’uso è piuttosto nativa e non sembra proprio di aver installato un tweak o qualcosa del genere.
Ecco un video del suo funzionamento:

PhotosLive è disponibile al prezzo lancio di $1.99 tramite la repo di BigBoss. Dopo la prima settimana sarà disponibile al prezzo di $2.99. Al momento alcuni utenti riscontrano qualche problema con l’attivazione ma durante il pomeriggio sarà rilasciato un aggiornamento che risolve varie problematiche.

Immagini tratte da RedmondPie







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
  • Matteo Sprocatti

    se mi permetti, posso affermare che questo tipo di tecnologia non è nuovo ma copiato dalle macchine fotografiche che sono anni che incorporano questa funzione

x

Check Also

Downgrade iOS 11.1.1 a iOS 10.3.3 ancora possibile su iPhone 6s

Se dopo aver installato iOS 11 vi siete trovati male per una serie di ragioni potreste approfittare di una dimenticanza, forse voluta, di Apple che permette ancora di tornare indietro a iOS 10.3.3 ma solo su iPhone 6s. L’azienda di Cupertino ha prontamente chiuso le firme di tutti i modelli di iPhone ma pare che iPhone 6s sia rimasto indenne.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...