MasterCard offre trasporti pubblici a Londra a tutti gli utenti Apple Pay

Nel tentativo di aumentare l’adozione dei metodi di pagamento “contactless” in un numero sempre maggiore di utenti, MasterCard ha avviato un’iniziativa che servirà a coinvolgere i suoi clienti nel progetto “Apple Pay”: ogni Lunedì, per qualche settimana (dal 23 Novembre al 14 Dicembre), l’azienda offrirà trasporti pubblici gratuiti a tutti i Londinesi con un account ApplePay.

Stando a MacRumors, l’iniziativa è partita proprio nella giornata di ieri, e proseguirà per altri tre Lunedì ancora. Tutti gli utenti MasterCard con un account ApplePay potranno richiedere un rimborso-spese per un massimo di £27,90 sui costi di trasporto pubblico pagati con il noto servizio di pagamenti NFC creato da Apple. La promozione è valida per un gran numero di servizi, dalla metropolitana a una serie di servizi National Rail con sede a Londra.

 

apple pay 620x331 MasterCard offre trasporti pubblici a Londra a tutti gli utenti Apple Pay

 

Di seguito la dichiarazione ufficiale di Mark Barnett, presidente di MasterCard UK&I:

 

La mossa compiuta da TfL l’anno scorso per accettare carte di credito e dispositivi NFC nella Metropolitana di Londra è stato un fattore fondamentale nella crescita dei pagamenti NFC in giro per il Regno Unito. Ora che Apple Pay è arrivato, noi vogliamo incoraggiare tutti i viaggiatori sulla rete di trasporti Londinese a provarlo, dandogli un’altra opzione estremamente conveniente per pagare i loro viaggi. E quale miglior modo di fare ciò, se non offrire ai clienti MasterCard che utilizzano ApplePay l’opportunità di viaggiare gratis per i prossimi quattro Lunedì?

MasterCard non sembra essere l’unica azienda interessata ad invogliare un numero sempre maggiore di utenti per il servizio NFC proposto da Apple: anche Visa ha avviato una campagna simile in Europa, promuovendo la rapidità, l’efficienza e l’affidabilità con cui una carta Visa può essere utilizzata tramite ApplePay.

Di seguito uno spot realizzato dall’azienda in questione:

ApplePay si fa strada sempre più rapidamente attraverso il globo, con il vivo interesse – da parte di Tim Cook, almeno – nel portare il servizio anche in Cina. Non si sa ancora quando ApplePay possa arrivare nei territori Italiani; personalmente, però, credo che non sarà necessario aspettare ancora troppo tempo.

Non dimenticate di seguire Italiamac su Facebook e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le novità del mondo Apple!






Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
x

Check Also

Grammarly Keyboard: disponibile il download su iOS

Durante l’inizio di questa settimana, Grammarly ha annunciato il lancio della propria tastiera Gramarly Keyboard all’interno di App Store. L’app è stata aggiunta allo Store di Apple proprio in questi minuti ed è già disponibile al download su tutti i dispositivi iOS. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...