Criminali acquistano $16,000 di dispositivi Apple con finti ID

Avete capito bene, due criminali di New York sono stati trovati ad acquistare $16,000 di iPhone, iPad ed Apple Watch utilizzando finte patenti di guida e carte di credito e prima che i prodotti fossero consegnati sono stati beccati.

Jorge Escotto, 23 e Joshua Gonzales, 25, sono stati arrestati e condannati per furto di identità e ricettazione. Questo mega furto pare sia stato effettuato presso alcuni store di Verizon.
Gonzales è stato scoperto dopo aver utilizzato differenti documenti con la stessa foto, ma con ovviamente differenti nomi per ognuno. Per quanto riguarda il complice Escotto, inizialmente fu rilasciato perché non era andato nel negozio con il suo partner, gli investigatori in seguito hanno scoperto che ha visitato altri negozi Verizon nell’Ohio ed ha acquistato iPhone utilizzando una patente di guida falsa, del New Jersey, ed una finta carta di credito.

La polizia ha ricevuto una chiamata da un guidatore Uber il quale li ha informati di aver lasciato Escotto all’Aeroporto Internazionale Cleveland Hopkins. Quando gli agenti della polizia dell’aeroporto lo hanno arrestato, prima che salisse in aereo, gli hanno trovato nei suoi bagagli alcuni iPhone, tablet ed Apple Watch.

 

Immagini tratte da CultOfMac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno. Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati