iPhone 7 con batteria più potente?

Stando ad un post apparso sul social network Cinese Weibo, i prossimi iPhone di Apple, per intenderci iPhone 7 ed iPhone 7 Plus potrebbero avere una batteria leggermente più potente dell’attuale generazione di iPhone 6s ed iPhone 6s Plus. La notizia pare basarsi su alcune immagini “rubate” da una qualche azienda che si sta occupando dell’attuale manifattura delle batterie di iPhone 7. Le batterie pare abbiano una capienza superiore dall’attuale generazione di iPhone, andiamo a vedere nel dettaglio i valori in termini di mAh:

 

  • iPhone 7—1,735 mAh
  • iPhone 7 Plus—2,810 mAh
  • iPhone 6s—1,715 mAh
  • iPhone 6s Plus—2,750 mAh
  • iPhone 6—1,810 mAh
  • iPhone 6 Plus—2,910 mAh

iphone 7 battery sina weibo iPhone 7 con batteria più potente?

Le differenze di milliampere tra i vari modelli non spiegano l’effettiva durata della batteria. Ogni nuovo modello di iPhone ha componenti hardware che utilizzano meno energia ma che sono ugualmente performanti. A tale proposito, ad influire sulla durata della batteria è anche la dimensione, in nanometri, con cui sono costruiti i processori. Più i chip sono piccoli, più gli elettroni vanno veloci a causa delle brevi distanze che hanno da percorrere. Inoltre dissipano meglio il calore rispetto ai chip più grandi.

Con la prossima generazione di chip Apple A10, con produzione affidata a TSMC, ci si aspetta di vedere un chip a 10 nanometri contro l’attuale generazione di chip di iPhone A9 da 14/16 nm. Questo nuova dimensione rendere il chip A10 più efficiente, in termini di potenza, rispetto al chip A9.

Nonostante il prossimo iPhone 7 avrà la dimensione dell’attuale gamma di iPhone 6s ci aspettiamo che Apple aumenti la potenza della batteria così per come ha fatto con iPhone SE rispetto ad iPhone 5s.

Non ci rimane altro che aspettare per vedere se sono veramente fondati o meno i rumors apparsi sul web.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l’Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all’hardware.

Loading...