Apple Pay è stato ufficialmente lanciato in Irlanda ieri e al seguito di questo rilascio Apple ha aggiornato la pagina del suo servizio anche per l’Italia. Pare infatti che il servizio sarà disponibile a breve anche nella nostra nazione e che i possessori di carte VISA e MasterCard potranno beneficiarne. 

Si legge nella pagina ufficiale che le “banche che aderiscono a Apple Pay” sono: boon, Carrefour Banca, Unicredit.

Il servizio di pagamenti Apple è supportato in quasi tutti i negozi che dispongono di un POS Contactless oppure su alcuni siti o app (un po’ come PayPal). L’azienda di Cupertino ha inoltre affermato che altre banche offriranno il supporto ad Apple Pay per i propri clienti.

Il servizio di pagamenti di Apple è disponibile su iPhone SE, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Può inoltre essere utilizzato su iPhone 5 e superiori se appaiato con un Apple Watch essendo dotato di chip NFC, anche i MacBook potranno usufruire del servizio.

Apple Pay è supportato nei seguenti paesi:

  • Australia
  • Canada
  • Cina
  • Francia
  • Giappone
  • Hong Kong
  • Nuova Zelanda
  • Regno Unito
  • Russia
  • Singapore
  • Spagna
  • Stati Uniti
  • Svizzera
  • Irlanda

Il servizio sarà rilasciato a breve anche in Taiwan ha affermato Apple tramite un post ufficiale.

Non appena il roll-out di Apple Pay sarà ufficiale rilasceremo una guida su come collegare la carta all’app Wallet per effettuare gli acquisti.

Advertise