Apple colora di rosso anche gli iPhone, per beneficenza

Dopo alcune ore di indisponibilità, è stato riaperto il negozio online di Apple. Fra le novità spiccano gli iPhone (Product)RED, di cui sarà devoluto parte del prezzo in beneficienza per la lotta all’AIDS e i nuovi tagli di GB per iPhone SE.

In una press release, il CEO di Apple Tim Cook ha spiegato che i prodotti (RED) danno la possibilità all’utente di contribuire direttamente alla ricerca per l’AIDS.

“Since we began working with (RED) 10 years ago, our customers have made a significant impact in fighting the spread of AIDS through the purchase of our products, from the original iPod nano (PRODUCT)RED Special Edition all the way to today’s lineup of Beats products and accessories for iPhone, iPad and Apple Watch,” said Tim Cook, Apple’s CEO.

“The introduction of this special edition iPhone in a gorgeous red finish is our biggest (PRODUCT)RED offering to date in celebration of our partnership with (RED), and we can’t wait to get it into customers’ hands.”

Oltre ai due nuovi modelli di iPhone (RED), Apple ha raddoppiato lo spazio di archiviazione per iPhone SE. Adesso il dispositivo è disponibile nei tagli da 32GB e 128GB con prezzo di partenza di €509.

iPhone (RED) sarà disponibile nei tagli 128GB e 256GB con prezzo di partenza di €909 e €1049 per i rispettivi modelli di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, essi saranno inoltre disponibili dalle 16:01 del 24/3.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Apple è stata hackerata? La smentita ufficiale

Ieri vi abbiamo riportato la notizia secondo la quale Apple sarebbe stata hackerata e circa 600 milioni di account iCloud sarebbero a rischio. In un documento pubblicato da Fortune, Apple avrebbe smentito il tutto affermando che nessuno ha fatto breccia nei propri sistemi e che tutti i dati utente sono al sicuro. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This