Nonostante watchOS 4 non rimuova il supporto per nessun modello di Apple Watch, iOS 11 non sarà disponibile per iPhone 5 e 5c. Questo vuol dire che i possessori di Apple Watch saranno obbligati ad acquistare un nuovo iPhone se desidereranno aggiornare il proprio orologio a watchOS 4.

Apple Watch ha da sempre richiesto un iPhone compatibile per essere attivato e per molte delle operazioni legate agli aggiornamenti software. L’iPhone appaiato deve inoltre necessariamente avere l’ultimo aggiornamento software per poter installare la versione più recente di watchOS.

Per esempio, se volete aggiornare il vostro orologio a watchOS 2 dovete necessariamente avere iOS 9, mentre iOS 10 è richiesto per l’installazione di watchOS 3. Se, come ci aspettiamo, rimanga questa come prassi, iOS 11 sarà necessario per aggiornare Apple Watch alla quarta versione del suo sistema operativo.

iOS 11 dal canto suo non sarà supportato su iPhone 5 e iPhone 5c di conseguenza gli utenti possessori di questo modello di iPhone saranno obbligati a sostituirlo per un nuovo modello.

Se Apple invece cambiasse il suo metodo di attivazione per Apple Watch, iPhone non sarebbe più richiesto e probabilmente gli utenti possessori dei modelli da 32-bit potranno continuare a utilizzare i propri dispositivi.

Immagini tratte da 9to5mac

Advertise